RSS

Bambi è morto

14 Set

La videoteca dove lavoravo non era ancora aperta al pubblico ed io e la mia collega Valeria eravamo ancora in alto mare, c’era ancora tutta la saletta porno da fare, quindi un bel giorno di marzo ci siamo messi di buzzo buono e decisi a fare il tutto in una giornata, togliere tutti i dvd esposti della saletta, valutare la capacità di noleggio, il che non significa vederli uno per uno per giudicare la “bravura dei & delle performers” ma controllare sui computer la statistica di noleggio, quelli con la media alta rimangono mentre gli altri venivano accantonati momentaneamente in attesa di decidere del loro destino.

A Roma in quel periodo complice molto probabilmente il famoso buco dell’ozono causato dal nostro capo  c’era un’ondata di caldo anomalo, e noi naturalmente non avevamo ancora l’aria condizionata, dopo un’ora di avanti e indietro carichi di dvd porno dalla testa ai piedi

cominciavamo a sentire caldo e peggio ancora ci mancava l’aria.

Prendemmo una decisione drammatica, spalancammo le porte ma naturalmente per evitare rotture di coglioni da parte di futuri clienti invadenti barricammo le entrate con una serie di cestini messi in pila fin quasi ad altezza uomo…o meglio donna.

-“ Valè ma Distruzioni Anali di Massa dove lo mettiamo?”

-“Tra The Texas Asshole Massacre , Ano Disumano ed Avanti che Dietro c’è posto, tanto il genere…è quello”

questo era il nostro dialogo tipo in quel momento quando improvvisamente una signora piombò letteralmente in negozio usando un passeggino e naturalmente relativo bambino come ariete sfondando la pila di cestini, io e la mia collega ci guardammo stupiti, la videoteca era senza luci accese le pareti completamente spoglie e cumuli di dvd sui pavimenti la macchina per il noleggio esterna SPENTA con tanto di cartello e la signora non si era neanche posta il problema se fossimo aperti o chiusi…comunque arrivò esattamente nel mentre del dialogo di cui sopra e le inequivocabili copertine che io e Valeria sventolavamo nell’aria….e prima ancora che io riuscissi a dire “Siamo Chiusi” la signora esordì con:

-“Voglio Bambi”

Valeria la guarda e seraficamente le  rispose

“Bambi è morto”

inutile dire che sia io che lei siamo fan di Kevin Smith e spesso le battutacce dei suoi film erano i nostri dialoghi…la signora evidentemente no e con uno sguardo truce ci sibila “incompetenti” ed alzato il passeggino colpisce quei pochi cestini rimasti ancora in piedi e se ne va….e la videoteca doveva ancora aprire al pubblico…

Annunci
 
2 commenti

Pubblicato da su 09/14/2010 in Old & Gold

 

2 risposte a “Bambi è morto

  1. Faye

    09/14/2010 at 5:29 pm

    ahahah che spasso.
    mi ricorda le scene che succedevano nella videoteca del mio ex… =D

     
  2. lucarizzo

    09/14/2010 at 9:17 pm

    …è questo era solo all’inizio…con la videoteca ancora chiusa…

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: