RSS

Il Ritorno delle Finte Bionde

09 Nov

l realtà non se ne sono mai andate anzi si sono moltiplicate a dismisura ma ieri mi sembrava di essere in una delle scene dell’unico film decente dei Vanzina, Le finte Bionde per l’appunto.

Entra una signora all’incirca sui quarant’anni vestita di nero e pelle un po stile Burina Arricchita come descritto una volta da Selvaggia Lucarelli, pelle olivastra che naturalmente faceva a pugno col
color platino semi-radioattivo dei capelli….

“Senti un po nun è che c’hai l’ultimo de Umberto Eco…”
“Veramente no questa non è una libreria…?
“Embè mica to chiesto un libro io voglio il ciddi”
“…Però Umberto Eco è uno scrittore…”
“Ah…ma perchè non canta pure?”
“No….non mi sembra…”(forse sotto la doccia)
“Perchè sa ho letto na recenzione e siccome se parlava de lirismo forse me so immaggginata che magari cantava…”

…la prima cosa che mi è venuta in mente è che a volte non basta leggere ma si dovrebbe anche capire il contenuto di quello che si legge ma poi me la sono guardata ed effettivamente per lei credo che già leggere sia un’impresa ardua, come per ogni vera finta bionda che si rispetti…

Annunci
 
1 Commento

Pubblicato da su 11/09/2010 in Clienti Fetenti, Lapidarie

 

Una risposta a “Il Ritorno delle Finte Bionde

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: