RSS

MiMì & CoCò

27 Giu

MiMì & CoCò
Di solito dalle mie parti si dice MiMì & CoCò quando due persone simili si trovano per la vita, il problema è che quando accade al CIM ci sono danni collaterali il più delle volte per i poveri commessi che subiscono i danni di queste coppie il più delle volte assurde , come si suol dire “Dio li fa e poi accoppia” mentre per me sarebbe più giusto pensare “Dio li fa e poi quando si rende conto del danno perché non li accoppa?”…

MiMì & CoCò
Lui sui sessanta e lei sui venti e questo dovrebbe già dirla lunga, lui sempre in tuta sportiva e come mi ha fatto notare una mia amica commessa, rigorosamente sempre senza mutande sotto , roba che quando entra nel negozio di abbigliamento dove lavora la mia amica le vengono regolarmente gli incubi, lui ascolta solo ed esclusivamente jazz ed è di uno spocchioso come pochi , lei il nulla assoluto, se avete presente una vecchia pubblicità degli anni 70 dove si parlava del sottovuoto spinto vuol dire che avete presente lei….Arrivano al CIM lui si piazza al reparto Jazz naturalmente e lei lo segue , lui per vanità non si è portato gli occhiali per cui tocca a lei leggere i titoli delle canzoni sui cd, purtroppo lei parla a malapena l’italiano (nonostante non sia straniera) e nelle altre lingue se la cava anche peggio, un gruppo di ragazzi che erano in negozio in quel momento si è fermato ad ascoltarli fino a che uno è dovuto scappare di corsa ai bagni perché se la stava facendo sotto dalle risate…poi arrivano al banco con le loro richieste e li è scoppiata la tragedia.
Lui:-“Ma come mai non avete la discografia completa di XXXXXX XXXXXXXXXXXX…”

E mi spara il nome di una cantante giapponese che chiameremo Kagapoco Kifapocomoto…che naturalmente non è il vero nome, venti anni fa nel negozio dove lavoravo avevamo un cd della suddetta cantante, sul retro della copertina avevo letto che tra le altre canzoni ricantava My Favourite Things, volevo ascoltarla ma dopo venti secondi di musica arriva la voce della tipa che assomiglia ai versi del vomito di Yoko Ono miscelati con le urla di dolore di un gatto impalato ho spento immediatamente e da quel giorno sono costretto a tingermi i capelli….

Lui:-“…che fa non mi risponde….mica le ho chiesto una cosa assurda…”
Io:-“No è che in venti anni che faccio questo lavoro è la prima volta che me la chiedono…comunque in Italia era arrivato un solo disco che è stato tolto quasi immediatamente…”
Lui:-“…è perché…”
Io:-“…forse lo hanno ascoltato???…”
Lui:-“…è si certo, voi basta che vendete ste sciacquette, aspetta come si chiamano….Emma(risata isterica)….Loredana(altra risata isterica)….e questa svociata totale come cazzo è che si chiama? A si Noemi (altra risata ancora più isterica)…che poi sono un insulto per la musica e per le orecchie, voi dovreste avere tutti i cd di Kagapoco Kifapocomoto è riempire il negozio della sua arte e dovreste vendere solo quelli…quelli si che sono dischi…non questa merda che vi chiedono in continuazione…”

Questo discorso è stato fatto a voce alta inframezzato dalle risate isteriche , i clienti che c’erano in negozio in quel momento sono scappati tutti verso l’uscita mentre LEI annuiva energicamente ai discorsi del marito ed il mio collega si teneva pronto con il telefono in mano a chiamare la sorveglianza….

Io:-“Guardi che se avessi in negozio solo i cd di Kagapoco Kifapocomoto chiuderei tranquillamente il giorno dopo per fallimento, in vent’anni che faccio questo lavoro è la prima volta che me la chiedono, capisco che certa musica non possa piacere ma sa i nomi che ha detto si vendono quasi tutti i giorni e mi permettono e ci permettono in questa maniera di prendere anche altre cose che magari sono meno commerciali ma anche più valide….”
Lui:-“…si si vabbè….dite tutti così…comunque dammi sto cd…me lo sconti un po’ vero”

E mi mette sul bancone la paletta di cd in offerta di Frank Sinatra a 3.99….

Io:-“…no”

Cocò & MiMì
Stavolta sono della stessa età, sulla trentina abbondante apparentemente normali fino a che aprono bocca, rigorosamente insieme sovrapponendosi , lei assomiglia terribilmente alla pericolosissima Figa Moscia e lui potrebbe essere tranquillamente uno dei concorrenti di Tamarreide, solo un po’ meno in forma,…che poi ho il sospetto che i concorrenti della trasmissione li abbiano selezionati tra la clientela del centro commerciale…

Lei:-“…senti….scusa…cellai…One More Time…di Madonna?
Lui:-“Aho…ma sta majetta me la lasci a 10 euri?”
Io:-“…ma non era di Britney Spears? Il prezzo è quello scritto sopra….”
Lei:-“No no io cellavevo de Madonna…sulla raccolta quella bella…”
Lui:-“Aho…ma sta majetta me la lasci a 10 euri?”

Le prendo i cd con le raccolte di Madonna e naturalmente si spazientisce perché non la trova

Lei:-“Ah vabbe allora dammi er ciddi con Always de Braianadam…
Lui:-“Aho…ma sta majetta me la lasci a 10 euri?”
Io:-“…no scusa ma quella era di Bon Jovi… Il prezzo è SEMPRE quello scritto sopra….”
Lei:-“No no io cellavevo di Braianadam….”
Lui:-“Aho…ma sta majetta me la lasci a 10 euri?”
Lei:-“…evabbe ma armeno Singhelledi della Aquilera cellai?
Lui:-“Aho…ma sta majetta me la lasci a 10 euri?”
Io:-“…daje…quella era di Beyoncè…Il prezzo E’ SEMPRE QUELLO….”
Lei:-“no…no…io cellavevo della Aquilera….”
Lui:-“Aho…ma sta majetta me la lasci a 10 euri?”

E naturalmente la cosa si è ripetuta per la mezzora successiva fino a che lui l’ha presa di peso e l’ha portata fuori dal negozio esclamando…
Lui:-”A ci…annoamosene che quaddentro nun cianno un cazzo…”
E nel frattempo il mio collega che ha assistito alla scenetta si stava sentendo male dalle risate…io un po’ meno…

Annunci
 
4 commenti

Pubblicato da su 06/27/2011 in Clienti Fetenti

 

4 risposte a “MiMì & CoCò

  1. Marcella

    06/27/2011 at 5:43 pm

    No ma io a fine giornata senza ammazzare qualcuno non ci arriverei se lavorassi da te …

     
  2. lucarizzo

    06/27/2011 at 5:46 pm

    …non sai quanto sia forte la tentazione

     
  3. Ebisu

    06/29/2011 at 4:21 pm

    Con gente così si potrebbe far scoppiare casini di proporzioni internazionali. Meriti il nobel per la pace, sappilo.

     
  4. lucarizzo

    06/30/2011 at 9:01 am

    grazie…ma più che del nobel avrei bisogno di ferie o di un buon lanciafiamme…

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: