RSS

Archivio mensile:novembre 2011

L’Aromanzo Criminale e altre delizie da non trascurare…

Si sono appena concluse 48 ore di follia e delirio al CIM & Dintorni , è il primo vero week-end dove hanno lasciato aperte le gabbie vari esemplari della razza Homo Stupidens hanno invaso il centro commerciale e dintorni , e come se non bastasse al cinema è arrivato il penultimo capitolo della Se(a)ga di Twilight Breaking Dawn a fare danni ….a quanto pare questo mese a venire se le premesse sono queste sarà davvero invernale….no scusate INFERNALE. Tra i vari ritorni si notano quello delle Vere Finte Bionde e di Mr
Psychofarmaco del quale non sentivo assolutamente la mancanza anche perché arrivare al Centro di Igiene Musicale e trovare Mr Psychofarmaco che balla rutta e scureggia al ritmo di Wild Man di Kate Bush non è esattamente un buon inizio di giornata…..per nessuno.

– .Aho ma AROMANZOCRIMENALE2LA VENDETTA ma quanto lo fai?
– gli dico il prezzo…
– ALLAFACCIADERCAZZO….
– in edicola risparmio lo fanno 9.90….
– Ma davvero?
– si si mica solladri come voi… –
…e come cliente finale di un sabato da sderenamento mi fa quasi incazzare quindi parto all’attacco:
Allora in edicola la serie viene 9.90 per dvd e sono due episodi, in totale di 6 dvd in sei settimane, per un totale di circa 60 euro, mentre se la prendi da noi costa la metà….lo vedi che non risparmi manco la faccia di quello che hai detto prima…..e te tocca pure aspetta un mese e mezzo per vedere come va a finire.

Le Figlie delle Vere Finte Bionde

Dialogo tra 2 tamarrocoatte qui al CIM…:
oddio io non me lo sarei mai aspettato, nun comprerò mai più un ciddi de Fabbbri Fibbra, da lui nummeloaspettavo… – de che? – che fosse frocio…ma hai visto che ha fatto er libbro sulla diettrologgia….

Eccola ci siamo è arrivata la Prima Bimbominkia Twilightdipendente

-….MACCHEMMEDAI ER DIVVUDDI DE BRACCHINDOUN…
-…ma veramente lo fanno ancora al cinema….
-MIIIIO ME LO VOJO VEDE A CASA….COMMODA COMMODA….

Problemi di lingua….e non solo

….aho ma er dischettino de natale de “babbele” cella?….però in italieno che io de ingleso non ce capisco un cazzo…

(Signora almeno cinquantenne e con un badge Dio Ti Salva di quasi 10 cm sulla giacca)
Buongiorno volevo sapere se avete un dischetto di musica celestiale tipo quella che fanno gli angeli , sa devo metterlo di sottofondo al presepe….

…ma…..mi da il concerto che sta alla fine del film che ho visto ieri sera che c’e stava quella brava ma un po’ antipatica che mo non me ricordo il nome ma che viene da quelli che se vedevano na vorta con quello che napoletano non è ma che ci fa e che stava pure nel film quello con quell’attore inglese che sta co quell’altra che non è inglese ma balla in quasi tutti i film che ha fatto….

…mi scusi…ma il divvuddi de IL NOME DELLA ROSA 2 è già uscito?

…mi dai l’ultimo libro dei bon jovi?
– Libro….?
– Si libro non mi sembra che t’ho chiesto na cosa impossibile….
– …ma lei lo sa che la libreria è a cinque negozi di distanza?
– …ah e questo che negozio è?

…senti scusa ma er ciddi della Pausini è già andato in offerta?
– NO….
– AH…e come mai?
– Perché di solito il cd vanno in offerta dopo mesi e quello della Pausini è uscito sei giorni fa…

…aho ma li cartoni der topo cor gatto cellai?
– Tom & Jerry si eccoli…sono in offerta…
– Allafacciadercazzo e me la chiami offerta, nue che cellaicinesi chelipago demeno?
– No….
– Ma quanto durano?
– …quello che costa di meno dura di meno….
– Ma nun cellai uno da sei ore a meno di cinque euri?…me viene mi nipotino che è no scassapalle almeno lo parcheggio sei ore di fronte alla TV ……

…ma l’adesivi della Roma cellavete?
– No…
– e le magliette?
– no….
– Ma allora che Romastore del cavolo è?..
– …infatti non è un Romastore ma un negozio di musica..

(ragazzina tra i 12 e i 14)…aho ma er divvuddi de SHANKESESPIREINLOVVE cellai?
– No guarda l’ho finito da poco…
– MAPORCAVACCAPUTTANAIMPESTATADELLAFIGLIADITROIA…sto cazzo de libbro me tocca leggellopefforza…

…ciao senti…scusa…io sto cercando l’elleppi di un gruppo inglese…
– …il nome?…il titolo di una canzone?
– ecchenesò io mica lo parlo io l’inglese…. (e pure con l’italiano hai qualche problema)

-..ma cellai er ciddi de FILLIPPMORRISE…
– …scusa???
– massi FILLIPPMORRISE…l’inglesino co la voce strana e la faccia da frocetto…..
-..hem hem forse questo? (e gli metto il cd di JAMES MORRISON sul bancone)
-aaaaaaaaaaaaaaaaaaa sisisisisi è lui pensa che lo seguo da quanno se faceva chiamà FILLIPPMORRISE….

-…ciao…senti…ma i ciddi de li PinkFloyd un po meno strani cella?
– ….meno strani in che senso?
– …meno strani…ma che non li vedi che so strani, sottili…de carta….
– …quelle sono le ristampe in digipack…ma ho ancora qualche copia con la confezione..”normale”…
– evabbe ma sempre strani sò….
– scusi ma per strani intende sopra i 10 euro…?
e poi è scappato e nessuno lo vide più……

– Senti scusa ma il cd di Michael Jackson in vetrina è nuovo?
– Si è la colonna sonora dello spettacolo dei Cirque du Soleil, Immortal su Michael Jackson
– ….mah se il disco è nuovo perché le canzone sono vecchie?
– …veramente le canzoni sono le classiche di Michael Jackson, ma è rimasta solo la traccia vocale le musica è stata cambiata per lo spettacolo…
– ma allora il cd è nuovo o vecchio perché io se non è inciso adesso mica lo compro……

-…scusa mi dai la raccolta dei REMM…
– Eccola..
– eccheccazzo ma non cellai colla copertina dura?…a me co sta cosa moscia non piace….me la dai colla copertina dura?
– ….veramente no…l’hanno fatta solo così in digipack…
– …è perché???
-…guarda non lo so ma visto che si sono sciolti non posso neanche chiedergli il perché quando ripassano da queste parti…..

LA VERA FINTA BIONDA

…ma perché questo reparto è tutto nascosto e con le copertine girate, è così scomodo guardarlo….ma fate qualcosa….ma non si può….
– ….signora le copertine sono girate e non esposte al pubblico perché sono quelle dei cd esauriti…
-…bhe potevate pure scrivercelo sopra……..

La seconda VERA FINTA BIONDA

…ma che differenza c’è tra i due cosi della Nannini in vetrina…
– Uno è doppio e l’altro è triplo, le due edizione hanno in comune un cd dal vivo con il pezzo inedito che va alla radio ed il dvd dal vivo, quello triplo contiene in più il cd che è uscito all’inizio dell’anno…
– ah vabbé ma che differenza c’è?…

E questa probabilmente è la migliore dell’anno

: …aho…ma il divvuddi cor “coso” del cantante dei Modà cellai?

Annunci
 

Della Serie Ma che Solo a me? Delirio & Follia In Famacia

Della Serie Ma che Solo a me? Delirio & Follia In Famacia

Un mio carissimo amico che qui chiameremo il Dr. F.S.Grey e non a caso visto che è l’alter ego della dottoressa Meredith Grey lavora in una farmacia di uno splendido paese della Lombardia, si è trovato alle prese con dei casi di varia umanità ed ha deciso di farmi omaggio delle situazioni più divertenti. Anche se è un segno che la clientela tipo del C.I.M si è moltiplicata e diffusa….buona lettura e buon divertimento

Lei (diciamo confusa) Buongiorno vorrei delle gocce per le orecchie
Io: prendo un Anauran gocce
Lei: scusi non avrebbe quello con la scatola a forma di ORECCHIO?
IO: (solo pensato) NO ho solo le supposte con la scatola a forma di BUCO DI CULOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!

LUI: buongiorno c’è qualcosa per me?
IO: aveva qui una ricetta?
LUI: no
IO: e quindi?
LUI: no volevo solo sapere se c’era qualcosa per me
IO: aveva qui una ricetta?
Lui: no
IO: allora direi che non c’è niente!

Dottore vorrei il cerotto che si sguscia…

Lei: Vorrei (il saluto è sconosciuto qui) una lavanda cioè no un detergente intimo che però non so come si chiama…. tipoooo cristos, no forse crees, no aspetta crinos forse
IO:come dice la canzone di Mina “la faccia di cemen…to, tu parli e io non ti sentooooooooooooo” poi prendo un respiro e dico… ELICRISIO forse?
Lei: si proprio quello!

Lei: Dottore mi scusi ma avete quelle palline di Natale con dentro il presepe?
Io: siamo una farmacia… direi di no
Lei: ma mi avevano detto che le vendevate… ma allora mi hanno presa in giro?
Io: direi di si!

Scusi vendete i preservativi sciolti o solo in scatola?

Lei: Buongiorno dottore vorrei i listini.
Io: listini?
Lei: si si listini DELLA diabete (terminando in E è ovviamente femminile ndr)
Io: gli stick del diabete voleva dire?
Lei: e io cos’ho detto???? Quelli i listini.

Vorrei L’ACQUA BIOLOGICA (soluzione fisiologica)

Buongiorno ma quel farmaco… il BIAFRA (viagra) e io intanto soffocando il riso pensavo “siaaamo i watussi gli altissimi neeegri” ahahahahah

Dottore ma è giusto che quando uno… antibiotico poi va dietro? (traduzione: dottore mi scusi ma è normale che sotto terapia antibiotica si soffra di dissenteria?)

LUI: Buongiorno vorrei la Tachipirina
IO: da 500 (mg)?
LUI: si ma la scatola piccola perchè 500 pastiglie sono troppe!

LUI (MEDICO!!!!!!!!!): Buongiorno vorrei SALSOLU’ è un antinfiammatorio mia moglie lo ha comprato qui.
IO: mi dispiace ma non esiste un farmaco che si chiama così
LUI (MEDICO!!!!!!!!!): Allora SOLME’
IO: mi dispiace ma non esiste un farmaco che si chiama così
LUI (MEDICO!!!!!!!!!): Allora aspetti che telefono a mia moglie…ecco era SIRDALUD
IO: che peraltro non è un antinfiammatorio!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Dottò ma da TACCHEPERINE?
Dottore ho fatto LA ECOGRAFIA alle carotidi e me ne hanno trovata una!” (ma de che?)
Dottore mi da pomata per topica.. ma la può mettere anche nel culo..dentro?
Questo è un antinfiammatorio e va bene per tutti quei discorsi stagionali? (ma che ti sei calato???!!!)
Mio marito ha la gnagneria (sindrome influenzale) cosa mi può dare? Che se lui avrebbe la mal de schena che ho io!
Buongiorno vorrei il BOROTALCOL
Dottò no contenitore per orine e uno fezie (urine e feci)
Vorrei un paio di mutande per la renna inguinale
Che CILINDRATA ha il Sivastin?
La crema la metto dove ho le zone localizzate?
Dutur g’ho la CUCUCIA (forse sindrome da astenia??)
Dottore la GIGNICOLOGA ha detto che ho un PRURITO VULVUARE
Dottore mio marito ha il Pachistan (Parkinson)
Voglio le caramelle quelle della pubblicità dell’uomo con l’elica in gola (bo!??)
Binde e gazzine (bende e garze)
Vorrei la pomata ULTRAPROT (ultraproct unguento rettale, ma considerando dove si mette va bene anche prot)
Ma scusi ma io sono esente dal tic (e tac?)
Mia mamma ha l’ALTROSI ( e l’altro chi è?)
Dottò mi dà (congiuntivo) una purga che sono molto ESTETICO?
Mi darebbe l’EUROMICINA?
Vorrei l’UNA TANTUM VERDE
La MAGNESIA SMISURATA
Ho preso una botta in testa e ho messo subito la neve
Mia mamma ha una nevralgia alla dentiera
Aspirina Fosforescente
Fave di FOCA
Fave di FICA
Fave di FUGA
ALKA SETTER
EUROCLORINA
Ssssccccusss ho le couperosi
Avete la tettarella atomica
Vorrei la bottiglia di TACCHIPIRINA
Vendete le prugne secche?
Vorrei l’amaro micidiale Giuliani
Uno scatolo di dram drum (TRANDIUR)
Dottore mi dia il DISSENTERE (dissenten) che mio figlio ha la diarroica
Arcolo e bombagia (alcool e cotone)
cintura di GIBAUDO
KGB (Mg K vis) bustine
Mi darebbe il POLASER buste?
Vorrei un VIM VC per il raffreddore

Vi basta?

 

Una domenica in salsa Mongola Piccante..

Una domenica in salsa Mongola Piccante

Purtroppo ci risiamo la ormai famosa Calata Dei Mongoli colpisce ancora, e non solo al CIM come potrete costatare, c’è stata l’uscita dell’ultimo della Pausina Nazionale, orde di costipati cronici sono accorsi con la speranza di liberarsi dal famoso tappo cronico che li affligge e non solo, loro purtroppo, e a proposito di “tappi” fortunatamente è stato fatto finalmente fatto saltare il Berlushka, mi piacerebbe pensare che tra i nuovi progetti di legge del nuovo governo c’è ne sarà uno che obblighi un particolare tipo di gente a comprare solo su internet…

Al CIM
-…damme l’ultimo de alesandra amorosa (sic)
– …eccolo..
– no cazzo questo cellògia…vojo l’ultimoooooooo
– veramente il live esce il 6 dicembre
– …porcaputtana me serve pestasera…(è tornata Madame La Finesse)

-…chemmedai er ciddi della pausini quello nuovo cor divvuddi dar vivo…
-…magari quello con il dvd del tour che deve ancora fare?
– sisisisisisi proprio quello…

-Ciao senti scusa io ho la tessera di Blockbuster….posso noleggiare anche da te?
– No….

-Stavo a cerca er ciddi che ce sta er faccione in copertina…
– …di chi?
– Ma der cantante e de chi sennò..

-…mi scusi ma io è da stamattina alle 9 che aspetto…
– Ma nel centro i negozi aprono alle 10…
– ah è dove sta scritto?
– su tutte le porte d’ingresso del centro…
– Ah…..comunque volevo il dvd di Kung Fu panda 2 la Vendetta, l’ho promesso alla mia nipotina…
-Veramente non è ancora uscito…
– Maccome io è da stamattina alle 9 che aspetto…. ma come fate a non averlo
– Perché ANCORA NON è USCITO IN DVD

Questa fino a ora è la migliore della giornata :
-Ahò ma cellavete i cosi tondi che vanno sui GIRADITI?

In Profumeria
Si avvicina una donna a una delle commesse
-Mi scusi ma avrei bisogno di un ottimo deodorante intimo…
-Ah…(leggasi fatti il bidet più spesso) guardi …c’è solo una cosa particolare dell’Infasil
La commessa prende il flacone del deodorante e lo mostra alla donna che lo prende e lo guarda incuriosita..
-Mi scusi ma ….devo infilarlo dentro e poi spuzzare intorno?
-….guardi mi complimento per la sua capacità interna ma è solo per uso esterno….

Nel Negozio di Cosmesi

Un signore sui 50 si fa mezz’ora di fila alla cassa per poi chiedere cosa?
– Posso avere l’abbonamento Metrebus di Dicembre?

La Matita
Arriva una cliente che le ragazze conoscono purtroppo, la classica scassacazzi domenicale che il sabato compra dopo un’ora di rottura di scatole e che poi la domenica puntualmente riporta indietro…
-Volevo cambiare questa matita, è azzurra ed io la volevo nera (inutile dire che è lei che l’ha scelta così)
-Ha lo scontrino?
-No io gli scontrini li getto sempre non appena uscita dal negozio
-Male…gli scontrini vanno sempre conservati per i cambi o difetti del prodotto
-Evabbbé ma io a casa mi sono vista con un’altra luce e sta robba non me piace
-Mi fa vedere la matita
La cliente allunga la matita alla ragazza che una volta esaminata scopre che è stata già usata…
-Non gliela posso cambiare questa matita è stata usata
-Non è vero e proprio come me l’avete data
E la commessa si accorge che la signora aveva la matita addosso esattamente in quel momento e sgomenta le indica gli occhi
-Embè mica è la vostra è un’altra, comunque la voglio cambiare e lei che non me la vuole cambiare
-Signora io non posso ho delle direttive aziendali il materiale usato non si cambia
-MACCHE DICE VOLERE è POTERE, E POI CHE FACCIO ME LO PRENDO IN CULO SEMPRE IO????MI FACCIA PARLARE COL DIRETTORE DEL NEGOZIO CHE LA FACCIO LICENZIARE….
replica isterica la signora urlando
-…sono io signora…
replica serafica la commessa per indicare poi la direzione dove la signora poteva andare tranquillamente a fare in culo.

L’eyeliner Waterproof

Quando uno pensa che alla stupidità umana sia stato finalmente messo un limite arriva sempre qualcuno che ti contraddice e stabilisce un nuovo record, come la signora in questione, arriva e prende un Eyelyner Waterproof, a prova di acqua o meglio di lacrime, arriva alla cassa e la commessa gentilmente le fa notare che essendo Waterproof ha bisogno di uno struccante adatto per essere rimosso e le consiglia un prodotto economico ma buono che hanno anche loro in negozio, la signora invece le risponde di farsi i cazzi propri in quanto non ha nessuna intenzione di comprare lo struccante visto che ha già preso l’eyeliner e già per lei quella le sembra una spesa enorme (4.99) e di spendere altri 3.99 le sembra una vera follia. La commessa incassa il commento idiota come anche i soldi della signora la saluta gentilmente anche se naturalmente la manda a fare in culo mentalmente parlando. La commessa è stata vendicata dal fato o meglio dal marito ancora più idiota della signora la quale disperata perché naturalmente non riusciva a togliere l’eyeliner con l’acqua ha avuto la brillante idea di passarle sugli occhi del cotone imbevuto di SVELTO PIATTI CONCENTRATO…la signora naturalmente è finita al pronto soccorso.

 
 

LA DIFFERENZA TRA UNO E L’ALTRO

LA DIFFERENZA TRA UNO E L’ALTRO

Non c’è niente da fare qui più si va avanti e più si peggiora, a parte qualche sporadico caso di sanità mentale qui si viaggia sull’onda della stupidità più becera, e come già rimarcato nel post precedente il problema dilaga a macchia d’olio, e prendendo spunto dalla canzone di Tiziano Ferro, ho visto la differenza che c’è tra Clienti Normali e Clienti C.I.M. DOC….

Cliente Normale

-Buongiorno, mi è arrivato il messaggio del cd che ho ordinato…
-Cosa aveva ordinato?
-Tributo a Kate Bush
-Glielo prendo subito,…ecco a lei grazie
-Grazie e buona giornata

Cliente C.I.M DOC

-…me da er ciddi de Rossi(cognome qualsiasi)
-Guardi che non prendiamo il cognome quando si ordina ma il titolo e il numero di cellulare
-Ah…..e mo come cazzo faccio?
-Ma li aveva richiesti lei mi scusi?
-…..no er collega suo….
-Mi scusi ma per ordinarli il mio collega qualcuno deve avergli fatto la richiesta quantomeno….
-…………………….si io.
– E non si ricorda quello che ha ordinato?
-…no non è che non me lo ricordo, nun cellò presente ora come ora
-il numero di cellulare?
-Seeeee e mica lo so, mica me chiamo da sola….ma come fate a non ricordarvi che vi ho chiesto?
-….noi eh ….?
-…comunque era un nome strano….un gruppo de colore strano forte….
-…uno giallo uno rosso uno blu….?
-…non faccia lo spiritoso……..comunque hanno a che fare in qualche maniera co la pasta e facioli….
-…la prego….non mi dica che sono i Black Eyed Peas……
– SIIIIIIIIIIIIIIIIISO QUELLI…..hai visto che c’è l’ho fatta a ricordamme chi cazzo erano….
– …..sic……

Cliente C.I.M. DOC DELUXE

E’ passata un po di tempo fa al negozio ha chiesto tre film con Monica Vitti, uno era presente in negozio mentre l’altro era prenotabile in quanto non era ancora uscito in commercio ed uno era in giacenza in magazzino, ma quello che premeva di più alla cliente era quello che non era ancora uscito. Lo faccio presente alla cliente che cadendo in quel momento dalle nuvole dove probabilmente abita e mi fa:
– Ahhhhhh non è ancora uscito…ecco perchè non lo trovavo….(AnnaMobbene docet)

Comunque lo metto in ordine insieme a quell’altro e mi faccio lasciare il numero di cellulare, il giorno dopo mi arriva il dvd giacente in magazzino e mendo un sms alla cliente per avvisarla, inutile dire che quando arriva in negozio rimane delusa perchè pensava che fosse il dvd che doveva ancora uscire…di nuovo le rimarco che il dvd sarebbe uscito l’ultimo giorno del mese e non prima ma l’avviso che le avrei mandato un sms di nuovo per quel titolo non appena sarebbe arrivato.
Arriva il grande giorno ed insieme a lui anche il dvd, mando un sms alla signora….niente, passano i giorni, e due settimane dopo arriva in negozio
– Volevo ordinare il dvd di Monica Vitti che mi manca…
– Me la guardo…ma veramente lo ha già da parte
– No non è possibile e chi la ordinato…
– lei
– ma non è vero….
– ma le dico di si, è venuta per altri due dvd di Monica Vitti…
– ma quelli li ho già presi….
– si lo so le ho mandato anche un messaggio per il terzo dvd, ma le è arrivato?
– si….l’ho anche letto…..ma pensavo che ci fosse un errore…
– beh poteva anche rispondermi …il dvd è qui da due settimane
– …troppa fatica….

 
 

Della Serie Ma Che Solo A Me…quando la follia dilaga…

Quando la follia dilaga

Avete presente un sasso che cade nello stagno e forma i famosi cerchi? Ecco il CIM è il sasso e i cerchi sono la follia che si spande inesorabile su tutto il centro fino ad arrivare addirittura in altri quartieri, leggasi negozio di mia madre…

Negozio di Profumeria

Una signora chiede se si può avere una confezione di Anticellulite ad azione-urto che ha visto in vetrina, la commessa le fa vedere la confezione del prodotto formata da crema, perle e guanto per il massaggio e le spiega la sequenza con cui usare i prodotti prima la crema, seguita dalle perle e poi il massaggio con il guanto, la signora ringrazia , prende la confezione va in cassa e poi se ne và. Due settimane dopo la signora torna con un atteggiamento del tipo yogurt magro al limone, ricerca la commessa e si lamenta che la cura non solo non ha funzionato ma le è venuta pure la gastrite…infatti la signora anziché usare le perle dopo la crema sulla pelle aveva pensato bene di mangiarle…nonostante la scritta PER USO ESTERNO che campeggiava da tutte le parti nel prodotto.

Negozio di Elettronica

Squilla il telefono…
-Buongiorno XXXX…
-…sentite, scusate, non è che vendete lo SPARASUPPOSTE ELETTRICO?
-….. forse ho capito male cosa cercava?
– lo SPARASUPPOSTE ELETTRICO…

Negozio di Cosmetica

1) caso umano :
Signore di 50 anni si mette in fila pazientemente, arrivato alla cassa guarda la ragazza e le chiede:
-Un biglietto di seconda classe sul treno Roma – Milano di stasera…
La ragazza raccoglie gli occhi da terra e poi risponde esterrefatta al “cliente”
-Mi scusi ma si rende conto che si trova in un negozio di cosmetica?
-Embè la pubblicità ha detto che qui al centro se possono acquistà i biglietti del treno, ah… e il posto me raccomando accanto al finestrino….
-Si….ma all’agenzia di Viaggi, non in tutti i negozi del centro…
-Ah…e mica e colpa mia se fate le pubblicità ingannevoli…

2) caso umano
Un altro signore sui 50/60 si avvicina alla cassa e con fare molto rustico chiede:
-Andocellavete la crema pelle pustole?
E sotto gli occhi sgranati della ragazza alla cassa che sente la cena della sera prima che vuole uscire da dove è entrata il buzzurro si gira di dietro e comincia a calarsi i pantaloni per far vedere dove gli si formano di solito…la ragazza riesce a fermarlo in tempo e a mandarlo via ma a stento.

Negozio di Pasticceria

Entra una signora sulla cinquantina sul genere Puzza Sotto Il Naso, si rivolge alla proprietaria chiedendo un vassoio di biscotteria da the, e si raccomanda perché deve fare un a cosina molto elegante, la proprietaria chiede cortesemente per quante persone deve preparare il vassoio e la signora le risponde per cinque persone ma molto eleganti. La proprietaria fa per prendere il vassoio che si usa normalmente per cinque persone ma la signora la ferma e le chiede di usare il vassoio più grande, e indica il vassoio che si usa di solito per almeno 8/10 persone e si raccomanda per l’ennesima snervante volta che si tratta di gente molto elegante…alla proprietaria cominciano a tremare i polsi ma fa buon viso a cattivo gioco e chiede cortesemente alla signora se voleva indicare la tipologia del biscotto o se voleva un misto di tutto, la signora Puzza sotto il naso risponde piccata :
-Ma le pare certo che ci penso io, un cuore, un quadri, un fiori, un picche ed una lingua di gatto, e me le metta a forma di croce che è molto elegante….
Cinque biscotti…per cinque persone…su un vassoio che c’è ne entrano un centinaio?…in quel momento mia madre ha posato il vassoio sul bancone e ha indicato alla signora quale fosse l’uscita, ma prima le ha chiesto un favore:
-Ma perché non se ne va elegantemente affanculo?

 
24 commenti

Pubblicato da su 11/01/2011 in Clienti Fetenti, Mica solo a me