RSS

Una domenica in salsa Mongola Piccante..

14 Nov

Una domenica in salsa Mongola Piccante

Purtroppo ci risiamo la ormai famosa Calata Dei Mongoli colpisce ancora, e non solo al CIM come potrete costatare, c’è stata l’uscita dell’ultimo della Pausina Nazionale, orde di costipati cronici sono accorsi con la speranza di liberarsi dal famoso tappo cronico che li affligge e non solo, loro purtroppo, e a proposito di “tappi” fortunatamente è stato fatto finalmente fatto saltare il Berlushka, mi piacerebbe pensare che tra i nuovi progetti di legge del nuovo governo c’è ne sarà uno che obblighi un particolare tipo di gente a comprare solo su internet…

Al CIM
-…damme l’ultimo de alesandra amorosa (sic)
– …eccolo..
– no cazzo questo cellògia…vojo l’ultimoooooooo
– veramente il live esce il 6 dicembre
– …porcaputtana me serve pestasera…(è tornata Madame La Finesse)

-…chemmedai er ciddi della pausini quello nuovo cor divvuddi dar vivo…
-…magari quello con il dvd del tour che deve ancora fare?
– sisisisisisi proprio quello…

-Ciao senti scusa io ho la tessera di Blockbuster….posso noleggiare anche da te?
– No….

-Stavo a cerca er ciddi che ce sta er faccione in copertina…
– …di chi?
– Ma der cantante e de chi sennò..

-…mi scusi ma io è da stamattina alle 9 che aspetto…
– Ma nel centro i negozi aprono alle 10…
– ah è dove sta scritto?
– su tutte le porte d’ingresso del centro…
– Ah…..comunque volevo il dvd di Kung Fu panda 2 la Vendetta, l’ho promesso alla mia nipotina…
-Veramente non è ancora uscito…
– Maccome io è da stamattina alle 9 che aspetto…. ma come fate a non averlo
– Perché ANCORA NON è USCITO IN DVD

Questa fino a ora è la migliore della giornata :
-Ahò ma cellavete i cosi tondi che vanno sui GIRADITI?

In Profumeria
Si avvicina una donna a una delle commesse
-Mi scusi ma avrei bisogno di un ottimo deodorante intimo…
-Ah…(leggasi fatti il bidet più spesso) guardi …c’è solo una cosa particolare dell’Infasil
La commessa prende il flacone del deodorante e lo mostra alla donna che lo prende e lo guarda incuriosita..
-Mi scusi ma ….devo infilarlo dentro e poi spuzzare intorno?
-….guardi mi complimento per la sua capacità interna ma è solo per uso esterno….

Nel Negozio di Cosmesi

Un signore sui 50 si fa mezz’ora di fila alla cassa per poi chiedere cosa?
– Posso avere l’abbonamento Metrebus di Dicembre?

La Matita
Arriva una cliente che le ragazze conoscono purtroppo, la classica scassacazzi domenicale che il sabato compra dopo un’ora di rottura di scatole e che poi la domenica puntualmente riporta indietro…
-Volevo cambiare questa matita, è azzurra ed io la volevo nera (inutile dire che è lei che l’ha scelta così)
-Ha lo scontrino?
-No io gli scontrini li getto sempre non appena uscita dal negozio
-Male…gli scontrini vanno sempre conservati per i cambi o difetti del prodotto
-Evabbbé ma io a casa mi sono vista con un’altra luce e sta robba non me piace
-Mi fa vedere la matita
La cliente allunga la matita alla ragazza che una volta esaminata scopre che è stata già usata…
-Non gliela posso cambiare questa matita è stata usata
-Non è vero e proprio come me l’avete data
E la commessa si accorge che la signora aveva la matita addosso esattamente in quel momento e sgomenta le indica gli occhi
-Embè mica è la vostra è un’altra, comunque la voglio cambiare e lei che non me la vuole cambiare
-Signora io non posso ho delle direttive aziendali il materiale usato non si cambia
-MACCHE DICE VOLERE è POTERE, E POI CHE FACCIO ME LO PRENDO IN CULO SEMPRE IO????MI FACCIA PARLARE COL DIRETTORE DEL NEGOZIO CHE LA FACCIO LICENZIARE….
replica isterica la signora urlando
-…sono io signora…
replica serafica la commessa per indicare poi la direzione dove la signora poteva andare tranquillamente a fare in culo.

L’eyeliner Waterproof

Quando uno pensa che alla stupidità umana sia stato finalmente messo un limite arriva sempre qualcuno che ti contraddice e stabilisce un nuovo record, come la signora in questione, arriva e prende un Eyelyner Waterproof, a prova di acqua o meglio di lacrime, arriva alla cassa e la commessa gentilmente le fa notare che essendo Waterproof ha bisogno di uno struccante adatto per essere rimosso e le consiglia un prodotto economico ma buono che hanno anche loro in negozio, la signora invece le risponde di farsi i cazzi propri in quanto non ha nessuna intenzione di comprare lo struccante visto che ha già preso l’eyeliner e già per lei quella le sembra una spesa enorme (4.99) e di spendere altri 3.99 le sembra una vera follia. La commessa incassa il commento idiota come anche i soldi della signora la saluta gentilmente anche se naturalmente la manda a fare in culo mentalmente parlando. La commessa è stata vendicata dal fato o meglio dal marito ancora più idiota della signora la quale disperata perché naturalmente non riusciva a togliere l’eyeliner con l’acqua ha avuto la brillante idea di passarle sugli occhi del cotone imbevuto di SVELTO PIATTI CONCENTRATO…la signora naturalmente è finita al pronto soccorso.

Annunci
 
 

22 risposte a “Una domenica in salsa Mongola Piccante..

  1. Serena

    11/14/2011 at 11:00 am

    Ti prego, io sono assistente e-commerce e di idioti che comprano su internet (con la smania di associazionedeiconsumatori e iochiamostriscialanotizia) ce ne sono fin troppi!

    p.s. il mio compagno sarà a Roma questa settimana, se riesce verrà a stringerti la mano 😀

     
  2. lucarizzo

    11/14/2011 at 11:16 am

    …ma sai che il tuo lavoro l’ho fatto per otto anni….. 😀

     
    • Serena

      11/14/2011 at 10:50 pm

      ah beh, significa che tra 8 anni lavorerò in un negozio di dischi? 😀

      Tutto può essere 😀

       
      • lucarizzo

        11/14/2011 at 11:58 pm

        …sperando che i negozi di dischi esistano ancora….ed occhio agli utonti 😛

         
  3. ImpiegataSclerata

    11/14/2011 at 5:32 pm

    Ma la tipa dell’’Infasil… Sarà una di quelle che è finita al pronto soccorso perchè si è fatta i gargarismi con il Tantum rosa?

    Per quanto riguarda la tipa dell’Eyelyner Waterproof e del di lei marito… C’è un dettp che calza bene: chi si assomiglia si piglia. E questa mi sembra una bella coppietta di idioti coi fiocchi. Chissà che razza di prole hanno sfornato… BRRRRRRRRRRRRRRRRR….

     
  4. lucarizzo

    11/14/2011 at 7:23 pm

    …oh beh è molto probabile che sia la stessa che ha letto il bugiardino del tantum rosa fino alla riga “sciogliere in un litro di acqua una bustina di preparato” e poi ha mandati giù il litro per intero ed in un colpo solo…. oddio la tipa dell’eyeliner spero che non si sia riprodotta anche perche al pensiero di quello che è il marito….RABBRIVIDIAMO

     
  5. ImpiegataSclerata

    11/14/2011 at 7:49 pm

    E’ che non c’è limite al peggio. Vabbè, cerchiamo di essere ottimisti, và.

     
  6. Nicola Gandolfi

    11/16/2011 at 12:22 pm

    all’eyeliner lavato con lo svelto sono deceduto. l’unica speranza per la razza umana è l’estinzione.

     
  7. lucarizzo

    11/16/2011 at 4:14 pm

    …si….la loro…

     
  8. Automatic Jack

    11/16/2011 at 9:09 pm

    Come promesso da Serena, sono passato a fare un giro, ma c’era il tuo collega quindi stavolta per fortuna mi hai mancato. Mi sono consolato con una raccolta dei Creedence Clearwater revival, un po’ di pink floyd e un po’ di springsteen. Ma mi capiterà ancora di scendere dalle nebbie di lassù, quindi alla prossima! 😀

     
  9. lucarizzo

    11/16/2011 at 10:11 pm

    Mi sembra comunque che ti sia consolato alla grande : a me hanno anticipato la mezza giornata a oggi 😛 e comunque alla prossima 😛

     
  10. ImpiegataSclerata

    11/17/2011 at 5:19 pm

    Comunque è terrorizzante l’idea che son finite al pronto soccorso così tante donne per uso improprio del tantum rosa (ovvero che se lo sono bevuto) da obbligare la casa produttrice a modificare la pubblicità televisiva perchè comparisse bella grossa la scritta PER USO ESTERNO, dato che evidentemente la sola scritta sulla confezione non bastava per evitae incidenti di siffatta specie. *__*

     
  11. lucarizzo

    11/17/2011 at 10:19 pm

    Si…e se cerchi in internet il servizio giornalistico che è stato fatto si arriva all’allucinante assoluto, donne che leggevano il bugiardino, eseguivano la preparazione esatta ma poi anzichè usarlo dove serve lo mettevano in frigo e via a mo di bevanda scacciasete…da delirio

     
  12. ImpiegataSclerata

    11/18/2011 at 9:06 am

    Ci sarà stata almeno la “scusante” che aveva un gusto strepitoso? T__T
    L’idea poi che potrebbe essere sbevazzato per “sballarsi” perchè contiene una sostanza euforizzante mi fa proprio cascare le braccia del tutto. Sigh….

     
  13. lucarizzo

    11/18/2011 at 9:18 am

    …purtroppo la scusante del sapore non regge visto che non ha “eccipienti” per il consumo alimentare per cui deve anche avere un sapore veramente schifoso… e per la “sostanza euforizzante” chi si sballa è capace di tutto 😛

     
  14. ImpiegataSclerata

    11/18/2011 at 9:11 pm

    Magari “condito” con un po’ di di succo di limone, 2 gocce di salsa Worcester, uno spruzzo di Tabasco, sale e pepe….
    Uhmmmmm… No manco condido con mezzo litro di salsa al rafano, temo.

    Per lo sballo.. Potrebbero provare a “sniffare” qualche simpatica ascella pezzata in una calda giornata estiva su un bus con i finestrini bloccati chiusi… Al modico prezzo della sola corsa. Un vero risparmio.

     
  15. lucarizzo

    11/18/2011 at 9:43 pm

    hahahahaha no manco morto per il capitolo puzza pregasi leggere i post sulle Capremorte….

     
  16. ImpiegataSclerata

    11/19/2011 at 11:13 am

    Per le Capremorte, dovrebbero dare la licenza di autodifesa con paletto di frassino o perlomeno dare la possibilità di spruzzare suddette Capremorte con lo spray al peperoncino, giusto per par condicio.
    Vado a cercare il post sulle Capremorte (premetto di averne una certa esperienza in materia, essendo pendolare). Giusto ieri ne ho beccato uno DOC, si è seduto un posto dietro al mio, non l’ho visto perchè ero di schiena ma l’ho sentito subito subito e sono zoppicata via alla velocità della luce. La prossima volta però col cavolo che mi sposto, gli spalanco il finestrino del treno in ta capa e gli faccio venire una cresta ai capelli che manco il gel superextraestreme per il punk che non deve chiedere mai.

     
  17. lucarizzo

    11/19/2011 at 3:25 pm

    …buona idea quella dello spray il problema è che di solito queste cose si rifiutano di funzionare in presenza delle Capremorte….

     
  18. stefania lagatta

    02/23/2012 at 6:08 pm

    se divento civetta, mi poggio buona buona zitta zitta sulla tua spalla, mi tieni con te una settimana? Mi sono divertita, sono tornata indietro nel tempo, gli argomenti erano diversi ma i personaggi si sovrappongono perfettamente! Assistere live senza lo stress del lavoro farebbe di me una civetta allegra! ^_*
    Un nanetto: ragazzo conosciuto in gioventù, laurea in giurisprudenza, trovava il sapore delle supposte un po’ allappante. E come diceva mio nonno: “l’ignoranzità non conosce frontiere”
    Ciao

     
    • lucarizzo

      02/24/2012 at 10:57 am

      Mi carissima Madamoiselle LaGatta niente mi farebbe più piacere che averla con me qui al CIM, lo sa che l’adoro vero?

       

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: