RSS

Per la Serie Mica solo a ME….IL TERRORE CORRE SUL FILO

02 Dic

Per la Serie Mica solo a ME….IL TERRORE CORRE SUL FILO

Il telefono croce e delizia come si suol dire ma ahimè come la maggior parte dei casi più croce che delizia, io oggi al CIM appena entrato ho visto che sul telefono del negozio c’erano la bellezza di 15 chiamate perse a partire dalle 07.00 del mattino e tutte provenienti dallo stesso numero, squilla di nuovo rispondo…
-Ah…ma siete aperti finalmente….ma che orario fate?
– IL SOLITO…..
-….ah….vabbbbene…..
E riattacca.

Oggi come ospite per la serie Mica Solo a Me, un mio caro amico che chiameremo DR.Hell visto che come vedrete lavora in uno di quelli che si può definire uno dei gironi infernali per eccellenza….una cooperativa sociale.

1° caso umano

Driiiiiiin
Io: XXXX, buongiorno.
matto 1: Ah, che è la XXXX?
Io: (Sigh!) Sì, è la XXXX (altrimenti, come al solito, non avrei detto “XXXX buongiorno”, testa di ca##o!)
matto 1: Ah, ma voi che fate?
Io: Non ho capito…
Matto 1: (alzando la voce) AH, MA VOI CHE FATE?
Io: A sentire ho sentito, è che non ho capito la domanda, mi scusi, eh?
matto 1: Ah, ma voi raccogliete pure le cose?
Io: (e come no? Adesso me raccolgo i maroni che me stai a fa’ casca’) No, raccogliamo solo vestiario
matto 1: Ah, solo bestiario?
Io: Non bestiario, vestiario, con la V (e qui la mia collega si è piegata in due dalle risate ed è corsa in bagno vittima dei suoi stessi singhiozzi)
Matto 1: Ah, no perché io avrei pure un televisore
Io: Moderno?
matto 1: Ah, più o meno. E’ un televisore in bianco e nero degli anni settanta. Non si vede benissimo, però per il resto funziona…

2° Caso Umano

Driiin
Io: XXXX, buongiorno
matto 2: Sì, buongiorno, ho letto sul sito che organizzate dei corsi per volontari.
Io: Sì, il prossimo inizierà a breve
matto 2: Ah, è che a me piacerebbe fare volontariato in una mensa…
Io: Perfetto, il corso è proprio per le mense!!
matto 2: Ohhh, bene, che bella notizia, mi piacerebbe proprio andare in una mensa. Però c’è un problema…
Io: [lo sapevo io, non poteva andare tutto liscio…] Quale problema?
matto 2: E’ che io c’ho il colesterolo alto.
Io: … E allora?
matto 2: Come sarebbe, “e allora”? Mica posso mangiare tutto, io, nella mensa che ce vado a fa’??!!

3° Caso Umano

Driiiiiiin
io: XXXX buongiorno
matto 3: Pronto, chi è?
io: [sigh] veramente ha chiamato lei. Comunque è la XXXX
matto 3: Ah, non è la XXXX?
Io: …
matto 3: No, senta, io volevo fa’ volontariato
Io: E’ il numero giusto… Sa già che prima bisogna fare un corso?
matto 3: No, senta, m’hanno detto che c’è da fa’ un corso…
Io: Per l’appunto… Le spiego brevemente di cosa si tratta…
matto 3: No senta, nun c’ho tanto tempo perché me sta a fini’ la bombola
Io: [che speravo di aver capito male] Mi perdoni?
matto 3: LA BOMBOLAAAAA!! ME STA A FINI’ ‘A BOMBOLAAAAAAAAAA!!!
Io: Ma il corso è per lei? [sperando in una risposta negativa]
matto 3: Eh certo, mica pe’ quarcun artro, no, telefono io, so’ io che sto a chiama’, eheheheh!
Io: Comunque, le dico in sintesi: il corso inizia a Dicembre…
matto 3: Ammazza, proprio a dicembre! Un mese mejio no, eh? C’è pure Natale!!!
Io: …
matto 3: Ma quanto dura?
Io: [Cosa, il corso o ‘sta telefonata, anima de nl porco?] Tre incontri
matto 3: Sì, ma dove se fanno?
Io: Ci sono vari pos…
matto 3: Sì, ma a che ora? [evidentemente la bombola si stava proprio esaurendo]
Io: A vari or…
matto 3: Aspetti… ANNAMARIAAAAAA!!! LA BOMBOLAAAAA!!! ANNAMARIAAAAA!! Ma ‘ndo ca##o sta, questa… aspetti, eh..?
Io: …
(in sottofondo si sentono rumori di passi per il corridoio e una voce che continua a urlare ANNAMARIAAAA)
matto 3: (in sottofondo) ANNAMARI’, E’ RIFINITA LA BOMBOLA, TOCCA A RICHIAMALLI, TIE’, PENSECE TE, CHE IO STO AR TELEFONO!!! (riprende la cornetta) Senta, facciamo una cosa, me po’ manna’ una MAI, così , me la leggo al computer?
Io: Mi dia l’indirizzo…
matto 3: Aspetti, je faccio ‘o SPINNING!!
(e qua non ce l’ho fatta più, mi sono messo a ridere come un cavallo mentre quello bofonchiava qualcosa del tipo TORINO, NAPOLI, ANCONA e via dicendo, fino ad arrivare alla chiocciola)
matto 3: Chiocciola… GI-MAI… punto COMME. Ha scritto?
Io: [eh come no? Vojio proprio vede’ a chi ariva, ‘sta MAI] Ho scritto…
Matto 3: Allora aspetto la sua MAI!!
Io: Gliela spedisco subito.
matto 3: Bene, perché sa, è finita la bombola, devo chiude er telefono. Me faccia sape’ eh, me raccomanno!
Io: Stia tranquillo, sarà il primo a saperlo!
(clic)

4° Caso Umano

Driiiiiiiiin
Io: XXXX, buongiorno
Matto 4: Che è, la XXXX?
Io: (Mio Dio, un altro…)
Matto 4: Ah, ecco, sì, è che è da stamattina che provo a spedirvi un fax ma non ci riesco
Io: Il numero che ha è quello giusto?
Matto 4: Eh certo, se no come farei a mandarvelo?
io: Beh, se non arriva, forse il numero non è quello giusto…
Matto 4: No no, ho controllato pure sul sito, ho visto che differenza c’è…
Io: Fra cosa?
Matto 4: De che?
Io: Come, scusi?
Matto 4: Fra cosa de che?
io: La differenza fra cosa?
Matto 4: Che differenza?
Io: [sigh] Ha detto lei che ha controllato sul sito e che c’è differenza…
Matto 4: Ah sì, differenza fra i numeri
Io: Ma che numeri?
Matto 4: No, è che non capisco: sul sito dice che il vostro fax è 06.abc.de.fg5, io faccio lo 06.abc.de.fg9 e mi risponde una voce in inglese che non capisco niente, ma perché?
Io: [incredulo] Scusi, lei mi sta dicendo che sta facendo un numero diverso da quello scritto sul sito e poi si meraviglia perché il fax non arriva? [e qui il mio collega, sentendo questo, inizia a ridere come un tacchino]
Matto 4: Ma che ne so, io schiaccio schiaccio, ma questo non parte!!!
Io: Senta, facciamo una cosa, provi a rimandarlo, magari adesso funziona, però faccia il numero che sta sul sito, quello è quello giusto.
Matto 4: Va bene… però, scusi, eh, ma che è?
io: Cosa?
Matto 4: Eh?
io: Che è cosa?
Matto 4: Questo fax, che cos’è?
io: In che senso cos’è questo fax?
Matto 4: Nel senso, voi chi siete?
Io: Questo è la XXXX…
Matto 4: Ah, è la XXXX, questa, allora è giusto, però io non volevo a lei…
Io: E chi voleva?
Matto 4: No, cercavo uno
Io: Mi scusi, non sento più, deve esserci un problema al telef… [e attacco, mandandolo allegramente affanculo dopo aver messo tutto in viva voce per dimostrare al collega che non mi invento le coseeeeeeeeeeeeeee]

5°Caso Umano

Driiiiiiiiin
Io: XXXX, buongiorno
Matta 5: Buon giorno, vorrei fare volontariato
(la telefonata procede più o meno tranquilla, fino a un certo punto…)
Matta 5: va bene, ora però mi deve scusare, devo andare, perchè devo andare dal mio ciccione
Io: Scusi?
Matta 5: Devo andare, perchè ho un ciccione in cantina
Io: MI SCUSI????
Matta 5: AHAHAHA, E’ CHE HO UN CICCIONE DELL’ALITALIA IN CANTINA!!!
Io: Arrivederci, signora
(clic)

6° Caso Umano

Driiiiin
Matta 6: Salve, io vorrei fare volontariato…
Io: Sì, dunque…
Matta 6: …perché ho sempre avuto la PORPENSIONE di farlo, solo che vorrei fare con gli immigrati, ma non conosco la lingua…
Io: Allora…
Matta 6: …e infatti sto imparando l’ANGLESE, solo che è difficile, io so un po’ di francese, ora ho due cervelletti [???? CHE CA##O VORRA’ DI’????], uno de qua uno de là, anche mio figlio che l’ha studiato al liceo mi ha detto che non se lo ricorsa, perché bisogna parlarlo…
Io: Beh…
Matta 6: …e poi vorrei fare qualcosa nel campo medico, perché io prima studiavo medicina, poi mia madre mi ha fatto smettere, allora volevo diventare infermiera, ma mio marito mi ha fatto smettere, perché lui era medico al Celio e mi diceva che le infermiere sono tutte donnine, ma io non ho mai smesso di avere questa PORPENSIONE [aridajie!], pensi che ho salvato la vita a mio figlio, per così dire, perché lui era sempre raffreddato, allora il dottore mi ha detto che bisognava levargli le adenoidi, ma io gli ho detto che così facendo avrebbe dovuto levargli pure le tonsille e io non volevo, perché se il Padreterno ci ha fatto le tonsille una ragione ci sarà, no?
Io: Il…
Matta 6: Allora gli ho detto no no, non gliele levi, l’ho curato io con l’aerosol e poi mi sono rivolta a un medico di una farmacia OMMOPATICA internazionale in via del corso che mi ha dato un vaccino che lui deve prendere quando cambiano le stagioni, pensi che ora fa da solo e ci ha messo le date per non sbagliarsi. Ecco, io vorrei dare una mano in questo campo, solo che ho letto che fate tutto con gli immigrati, ma io non so la lingua…
Io: A…
Matta 6: …e se io non conosco la lingua non riesco a dare tutto quello che sono, tutto quello che sento, ed è un peccato, perché io ho molta PORPENSIONE per gli altri, tutti mi vogliono bene! Pensi che sono stata a fare volontariato in India e tutti mi chiamavano prima zia e poi mamma, e pure quando andavo nei ristoranti, quelli mi vedevano con gli occhi azzurri e si ricordavano di me, perché da loro non ci sono donne con gli occhi azzurri, e pure magari quando torno in un bar anche a distanza di un anno, i camerieri mi si ricordano, mi dicono “Ah, lei è la signora che voleva il caffè con tanto zucchero e la crema sopra”…
Io: Ma…
Matta 6: Però se avete qualche altra cosa io vado bene anche per quello, basta che non sia una cosa che mi stanca, perché sono un po’ tutta rotta… vede, per esempio i piedi mi sono stati operati, poi pure con la schiena non sto messa molto bene… il problema è che il cervello va bene, per cui mi ci vorrebbe un corpo nuovo per stargli appresso, perché io vorrei, vorrei… pensi che pure stamattina, mi sono alzata, mi sono levata, ho SPICCIATO casa, sono uscita, ho fatto la spesa, ho pranzato, sono uscita… e guardi, sono solo le due e mezzo, questo per dirle che so organizzarmi bene, non è tanto per dire…
Io: O…
Matta 6: …quindi anche per il volontariato potrei farlo bene, il problema è che io mi vorrei segnare anche al corso della Croce Rossa, solo che lì lo fanno la sera, io non me la sento di uscire a quell’ora, a meno che anche mio figlio non volesse segnarsi a quel corso, allora andremmo insieme e mi riaccompagnerebbe lui, non ci sarebbero problemi, solo che non sono sicura e ho visto che cominciano tutti e due nello stesso giorno…
Io: Potr…
Matta 6: Allora ho pensato una cosa, che già che sono qui potrei prendere un calendario del corso e poi pensarci un attimo, caso mai potrei poi farle una telefonata per dirle se mi iscrivo al vostro corso o a quello della croce rossa, basta che mi date un calendario, ah, ecco, ne vedo uno qui sul tavolo, se non le dispiace lo prendo e poi scappo perché ho lasciato la macchina sulle strisce blu qui di fuori ma senza il bigliettino e non vorrei che mi facessero la multa…
Io: I…
Matta 6: Ecco, sì sì, è questo, va bene, grazie mille, è stato davvero molto gentile, è davvero un piacere parlare con persone del genere, la saluto, ci sentiamo presto al telefono, arrivederci!
(clic)

Vi basta?….secondo me lo faranno santo se sopravvive….

Annunci
 
10 commenti

Pubblicato da su 12/02/2011 in Mica solo a me, Mononeuroniche

 

10 risposte a “Per la Serie Mica solo a ME….IL TERRORE CORRE SUL FILO

  1. ImpiegataSclerata

    12/03/2011 at 8:21 pm

    Ma PERCHE’ PERCHE’ PERCHE’ PERCHE’ PERCHE’ PERCHE’ PERCHE’ PERCHE’ PERCHE’ PERCHE’ PERCHE’ PERCHE’ PERCHE’ PERCHE’ PERCHE’ hanno chiuso i manicomi?!?!

     
  2. lucarizzo

    12/03/2011 at 10:36 pm

    ….ma lo sai che me lo chiedo quasi tutti giorni?

     
  3. ImpiegataSclerata

    12/04/2011 at 10:29 am

    Eh… Ma almeno non si riproducessero….

     
  4. lucarizzo

    12/04/2011 at 10:36 am

    …oddio altro tasto dolente…altro che la progenie di Satana….gli fanno un baffo

     
  5. ImpiegataSclerata

    12/04/2011 at 12:04 pm

    Credo che Satana stesso cambierebbe rapidamente strada…

     
  6. ImpiegataSclerata

    12/04/2011 at 1:33 pm

    e senza passare dal via…

     
    • Dottor Hell

      12/05/2011 at 1:19 pm

      Mi fa piacere sentire che non sono solo 🙂
      In compenso stamattina ha chiamato una, chiedendo espressamente di me, per ordinare un “fornetto da cimitero”, AHAHAHAHAHAHA, se non fosse che è solo Lunedì mattina mi verrebbe da ridere!!!!
      Il brutto è che dopo neanche dieci minuti ha chiamato un altro per chiedere se stesse parlando con un negozio di tappeti…

       
      • ImpiegataSclerata

        12/05/2011 at 10:06 pm

        Ho quasi paura a chiederlo… Cosa intendeva la tipa per “fornetto da cimitero”?!?! Un fornelletto portatile per cremare i parenti defunti e risparmiare sui funerali?

         
      • lucarizzo

        12/06/2011 at 11:13 am

        Dr.hell le do ufficialmente il benvenuto e naturalmente le mando un abbraccio….però dai cimiteri ai tappeti non è male, ma la KiKo cosmetica questa settimana mi sa che ti battono…loro sono passate da Chicco a Tazze del WC al Sanitrit…..

         

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: