RSS

L’informazione è tutto : ma se tu sei un coglione non è colpa mia !!!

21 Ago

Questa è una cosa che ha un certo senso di deja vu, nel senso che quando lavoravo online succedeva spessissimo anche se per motivi diversi, qui da quando lavoro alla guesthouse è successa un paio di volte ma a quanto pare con gli stessi motivi, la cosiddetta privacy.
Che posso benissimo capire ed effettivamente i clienti ne hanno un sacrosanto diritto, però per alcuni motivi si arriva ad un certo punto, che quando si oltrepassa si sfocia nella coglioneria più totale.
Quando si fa una prenotazione via internet da noi, come per qualsiasi altra cosa, anche una banale richiesta di informazioni normalmente viene richiesto un banale semplicissimo indirizzo email.
Se ci scrivono direttamente non ci sono problemi visto che si risponde in automatico, il problema sorge se si usano i portali per la prenotazione o il nostro sito, se scrivono la mail in maniera errata o se la inventano …noi come cazzo gli rispondiamo?

dimenticato_coglione

Esempio 1
Arriva la mail di un cliente che dovrebbe arrivare tra un settimana da noi alla guesthouse e ci pone delle domande tra cui come si arriva da noi dalla Stazione Termini ….fino a qui nulla di strano si direbbe, solo che ad i clienti viene mandata una mail con tanto di mappa e tutte le informazioni possibili e immaginabili su come raggiungerci con tutti i mezzi di terra, mare ed aria possibili. Gli rispondo rimandandogli la mail precedente però all’indirizzo da cui aveva scritto che poi scoprirò non essere lo stesso con cui ha fatto la prenotazione. Perché secondo voi? Perché lui la mail con cui ha fatto la prenotazione non la usa quasi mai e quindi non la legge quasi mai…e naturalmente noi per sapere queste cose dobbiamo guardare nella palla di vetro. Io la palla di vetro non c’è l’ho ma ne ho altre due che si stanno gonfiando a dismisura
Esempio 2
Come direbbe una mia amica l’apice dell’apoteosi : se un cliente mi mette mail fasulla, cellulare ignoto, indirizzo non esistente e nome di fantasia, io come lo contatto? Fortunatamente ci contatta lui in questo caso e quando gli chiediamo il motivo per cui i suoi dati sono leggermente fasulli lui ci risponde naturalmente per motivi di privacy….quindi l’informazione è tutto : ma se tu sei un coglione non è colpa mia.

Annunci
 
6 commenti

Pubblicato da su 08/21/2013 in Clienti Fetenti, Tourist Editions

 

6 risposte a “L’informazione è tutto : ma se tu sei un coglione non è colpa mia !!!

  1. ImpiegataSclerata

    08/21/2013 at 9:53 pm

    Come autoboicottarsi. In realtà, inconsciamente, non volevano avere davvero le informazioni che hanno richiesto.

     
    • lucarizzo

      08/22/2013 at 11:17 am

      giustamente poi quando vengono in vacanza da noi si lamentano per la mancanza di informazioni ….ed è capitato

       
  2. mpiegataSclerata

    08/22/2013 at 9:37 pm

    Certo, perchè hanno la convinzione che il cliente ha sempre ragione anche e soprattutto quando ha torto. Mortacci loro!

     
  3. cassiera in bilico

    08/31/2013 at 10:17 am

    più tso per tutti!!!!

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: