RSS

Archivi categoria: Old & Gold

Difettatamente Difettosi

Anche a noi ogni tanto può capitare che un articolo sia difettoso anche se ad essere onesti ultimamente sono di più i clienti che sono difettosi o meglio…Difettati…
Quando lavoravo in videoteca poteva capitare che un dvd avesse dei problemi, ma quando una ragazza mi portò indietro un dvd lamentandosi che non funzionava e trovai dei funghi della loro pizza della sera prima qualche dubbio effettivamente mi è venuto, è piuttosto difficile che un raggio laser di un lettore riesca a leggere attraverso un fungo…o altro.

Tranche De Vie

La signora entra in negozio già con aria seccata, il tempo di frugare nella borsa che tira fuori un cd e lo spiattella letteralmente sul bancone.
“Ma che fate mi vendete un cd a tempo determinato?”
…e qui le mie sopracciglia erano gia arrivate dietro la nuca, questa non l’avevo ancora mai sentita, il cd in questione era uno dei “cantanti” di trasmissioni del genere ricerca di talenti, ossia più che un paio di braccia direi un sacco di concime organico rubato all’agricoltura.
“Mi scusi in che senso?”
“Nel senso che l’ho sentito una volta e tutto bene, lo rimesso nel lettore stamattina prima partiva e poi si incantava ed ora non parte proprio.”
Prendo il cd in questione, lo apro e girandolo trovo che sia la parte interna che il lato dove il cd viene letto era letteralmente spalmato di una sostanza bianca leggermente grassa, ma soprattutto con un buon odore di olio di limone….porto il cd a distanza di naso ed annuso, e si è la stessa.
“Mi scusi ma per caso stamattina ha usato la Crema Per Le mani Al Limone dell’Erbolario?”
La signora è letteralmente zompata in aria e stavolta erano le sue di sopracciglia a raggiungere la nuca…
“E lei come fa a saperlo?”
“Perché la maggior parte è finita sul retro del cd per cui quando lo ha messo nel lettore il raggio laser non è riuscito a leggere attraverso lo stato di crema…

Una volta pulito l’ho riconsegnato nelle mani della signora che tra un misto di sollievo ed imbarazzo ha ringraziato educatamente, comunque almeno l’odore è rimasto e sicuramente era meglio del contenuto del cd.

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 12/09/2010 in Clienti Fetenti, Old & Gold

 

Quando si vedono in bianco e nero…

Questa risale a quando lavoravo in un internet store parecchio famoso, si vendeva ondine di tutto , cd,dvd,libri etc etc e la cosa simpatica che avevamo anche la sezione dvd per adulti, trattando quasi esclusivamente una famosa marca americana che pubblicava dvd in regione zero per cui riproducibili da quasi tutti i lettori dvd, anche se come potete prevedere con qualche problema perché comunque i televisori richiesti dovevano avere la capacità di riprodurre il segnale in modalità NTSC che lo standard di trasmissione americano.
E ovviamente i dvd erano di tutti i generi dall’etero al gay e proprio con un cliente che comprava solo questi ultimi abbiamo avuto un problema…
All’epoca avevamo pubblicato come contatto anche il numero di telefono cosa che poi non abbiamo potuto più fare a causa delle numerosissime telefonate che arrivavano.
Squilla il telefono e la mia collega dell’epoca risponde, dopo un minuto mi passa la cornetta e mi dice che il cliente vorrebbe parlare con un uomo…
-“XXXXX buongiorno solo Luca, come posso aiutarla?”
-“Buongiorno sono XXXXXXXX XXXXX ho fatto un ordine presso di voi”
Mi ricordavo bene del cliente sia per il tipo di merce ma soprattutto perché aveva lo stesso nome e cognome del capitano di compagnia della caserma dove avevo fatto il militare…
-“Si ho presente il suo ordine mi risulta che sia stato già spedito e ritirato”
-“Si ma ho un problema…si vedono in bianco e nero”
-“Cosa ?(replico io ingenuamente…)”
-“I cosi”
-“I che? Scusi ma non capisco”
-“I CAZZI…mi avete mandato un dvd in bianco e nero”
…a quel punto cerco di trattenere senza successo la risata e metto in attesa il cliente un attimo mentre lo dico alla collega che cade dallo sgabello dalle risate…
Riprendo la comunicazione con il cliente e lacrimando dalle risate chiedo informazioni sul lettore DVD, fortunatamente aveva l’opzione NTSC on PAL e chiedo di provare, ed il cliente prova immediatamente e fortunatamente il colore ritorna al suo posto…
“La ringazio e vado a godermi il dvd”
…letteralmente.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 10/24/2010 in Old & Gold

 

Ani & Tulipani

La videoteca aveva appena riaperto e stavamo aggiornando il programma dei noleggi di volta in volta che arrivava un cliente della vecchia gestione, un giorno arrivò un signore un po burbero che ci chiese di controllare il suo status di noleggi…inutile dire che il signore era un assiduo frequentatore della saletta porno e la maggior parte dei titoli era sui generis, comunque la precedente gestione aveva fatto dei grossi casini e ci siamo messi a disposizione per i controlli…
Mi faccio dare la scheda, e accedo allo storico del cliente….
“Ano disumano”
“Si si quello l’ho preso”
“Cazzi in trans…ito”
“Si pure quello”
“Edward Mani di Pene”
“Si, quello l’ho preso più di una volta…”
“Avanti che dietro c’è posto”
“Si anche quello”
“Inculate Selvagge N°27(ossia il giorno in cui finalmente l’ho preso nel culo ed ho goduto come una porca )
“Quello è fantastico…l’ho avete ancora?”
“Si…è il campione di incassi della videoteca…”
A quel punto capirete che io cercavo disperatamente di non ridere…e non era facile
“The Texas Asshole Massacre”
“mmm ha si ora lo ricordo, una cazzata”
A questo punto avevo le lacrime agli occhi e mi è partito uno svarione ed ho letto male un titolo…
“Pane & Tulipani”
“Che COSAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA”
mi urla il cliente incazzato come una belva
“Ecco lo sapevo, voglio indietro i soldi del noleggio io una cosa del genere non mi sognerei mai e poi mai di noleggiarla, ma vi pare che io possa mai noleggiare una cosa del genere????”
E continua ad urlare per qualche minuto buono attirando anche l’attenzione delle mie colleghe che si avvicinano incuriosite.
“Guardi che si c’è un errore , mi sono sbagliato a leggere, il titolo corretto è Ani & Tulipani”
“Ah…no allora quello si l’ho preso anche più di una volta…me lo ridà”
…”Subito”
Mi giro ed entrambe le mie colleghe si erano nascoste dietro il bancone e stavano ridendo naturalmente come delle iene…bei tempi…

 
4 commenti

Pubblicato da su 10/02/2010 in Old & Gold

 

Problemi di Audio

Questa è una cosa che capitava spesso in videoteca ma naturalmente i casi di cui parlo non sono casi normali, si potrebbero definire casi umani su questo non c’è dubbio….
Il primo riguarda un cliente che ci chiedeva lo sconto ogni volta che noleggiava e capirete che non ci era eccessivamente simpatico, una volta gli abbiamo fatto la proposta della tessera Silver o Gold per risparmiare sul noleggio ma il pensiero di cacciare un po di euro fuori dal portafoglio tutti in una volta è stato tale che si è sentito male…ed ogni volta cercava una scusa per poter evitare di pagare il ritardo o accampava pretese assurde per non pagare il noleggio…quella che segue è la migliore:

-“Ho avuto un grosso problema con questo dvd, non ho capito nulla e voglio che mi ritorniate i soldi del noleggio”
Tanto visto che me l’aspettavo anche stavolta prendo il dvd e seraficamente gli chiedo:
-“ Qual è il problema stavolta?”
-“Non ci ho capito nulla, con l’audio non si capisce niente, addirittura non c’è l’italiano”
Prendo la custodia del dvd la apro e mi rendo conto che il film nel dvd effettivamente non è in italiano, si trattava nientedimeno che di “Die Grosse Bertha” film chiaramente tedesco nonché porno….
Diciamo che dal mio viso ha capito che non gli avrei dato i soldi indietro ma gli diedi un semplice consiglio
-“Se a problema con i gemiti in tedesco la prossima volta si prenda un film con il titolo in italiano così almeno sa in che lingua gemono….”

Un altro cliente mi riporta indietro un dvd di Borat il film con Sasha Baron Cohen, e mi dice che ha avuto problemi perché l’edizione manca dell’audio in italiano e c’è solo in dialetto russo, ora questa persona aveva fatto numerosi noleggi per cui ho preso il dvd ed ho immediatamente controllato, il dvd era stato noleggiato da molte altre persone e nessuna aveva presentato lamentele, lo faccio partire, dopo i vari avvisi parte il menù principale e seleziono le lingue, e mi accorgo che l’italiano c’e…
Mi rivolgo verso il cliente che nel frattempo si era fatto rosso come un peperone e candidamente ammette che al menù non ci aveva manco pensato e una volta partito il film se lo era visto così…Considerando il fatto che si era visto Borat in russo mi è sembrata sufficiente come punizione per cui gli allungai di un po il tempo del noleggio per poterselo rivedere in italiano ma poi anche lui giustamente mi disse “No guarda una volta m’è bastato””

 
4 commenti

Pubblicato da su 09/18/2010 in Old & Gold

 

Bambi è morto

La videoteca dove lavoravo non era ancora aperta al pubblico ed io e la mia collega Valeria eravamo ancora in alto mare, c’era ancora tutta la saletta porno da fare, quindi un bel giorno di marzo ci siamo messi di buzzo buono e decisi a fare il tutto in una giornata, togliere tutti i dvd esposti della saletta, valutare la capacità di noleggio, il che non significa vederli uno per uno per giudicare la “bravura dei & delle performers” ma controllare sui computer la statistica di noleggio, quelli con la media alta rimangono mentre gli altri venivano accantonati momentaneamente in attesa di decidere del loro destino.

A Roma in quel periodo complice molto probabilmente il famoso buco dell’ozono causato dal nostro capo  c’era un’ondata di caldo anomalo, e noi naturalmente non avevamo ancora l’aria condizionata, dopo un’ora di avanti e indietro carichi di dvd porno dalla testa ai piedi

cominciavamo a sentire caldo e peggio ancora ci mancava l’aria.

Prendemmo una decisione drammatica, spalancammo le porte ma naturalmente per evitare rotture di coglioni da parte di futuri clienti invadenti barricammo le entrate con una serie di cestini messi in pila fin quasi ad altezza uomo…o meglio donna.

-“ Valè ma Distruzioni Anali di Massa dove lo mettiamo?”

-“Tra The Texas Asshole Massacre , Ano Disumano ed Avanti che Dietro c’è posto, tanto il genere…è quello”

questo era il nostro dialogo tipo in quel momento quando improvvisamente una signora piombò letteralmente in negozio usando un passeggino e naturalmente relativo bambino come ariete sfondando la pila di cestini, io e la mia collega ci guardammo stupiti, la videoteca era senza luci accese le pareti completamente spoglie e cumuli di dvd sui pavimenti la macchina per il noleggio esterna SPENTA con tanto di cartello e la signora non si era neanche posta il problema se fossimo aperti o chiusi…comunque arrivò esattamente nel mentre del dialogo di cui sopra e le inequivocabili copertine che io e Valeria sventolavamo nell’aria….e prima ancora che io riuscissi a dire “Siamo Chiusi” la signora esordì con:

-“Voglio Bambi”

Valeria la guarda e seraficamente le  rispose

“Bambi è morto”

inutile dire che sia io che lei siamo fan di Kevin Smith e spesso le battutacce dei suoi film erano i nostri dialoghi…la signora evidentemente no e con uno sguardo truce ci sibila “incompetenti” ed alzato il passeggino colpisce quei pochi cestini rimasti ancora in piedi e se ne va….e la videoteca doveva ancora aprire al pubblico…

 
2 commenti

Pubblicato da su 09/14/2010 in Old & Gold

 

Il DVD Incantato…

Questo fatto risale al tempo in cui lavoravo in videoteca…..

C’erano dei clienti che spesso erano il nostro terrore in videoteca anche perché fonte inesauribile di problemi, ci mettevamo tutto il cuore e la passione nonché tutta la nostra buona educazione ma a volte non c’era niente da fare..,

Un signore di una certa età entra in videoteca, e ci lancia il dvd sul bancone e ci urla contro:
-“Mi avete dato un Dvd difettoso, rivoglio i soldi indietro…”
Mi avvicino prendo il dvd e chiedo mooooolto cortesemente
-“Mi scusi ma quale è il problema”
-“Si ferma alla prima scena e non va più avanti, si incanta e ripete sempre la stessa…”
Apro la custodia e mi rendo conto che si tratta di un porno e di quelli abbastanza “efferati”…mi viene un dubbio…metto il dvd nel computer lo faccio partire e poi rivolto al cliente gli chiedo se la scena il questione è quella che si vede sullo schermo.

-“Si è esattamente quella…fa vedere solo quella e non va più avanti”

Cercando di non ridere troppo gli spiego che quella “scena” non è altro che il menù del dvd e bastava premere il tasto play del lettore o del telecomando per far partire il film, purtroppo il cliente mi risponde…

“Ma io che cazzo ne so io e poi tutti gli altri dvd che ho preso partivano e basta, me ne dia un altro di quelli che parte da solo anche perché quando li metto ho già le mani occupate per cui non posso premere nessun tasto”

Potete benissimo immaginare la mia faccia in qual momento mentre la mia collega che aveva seguito il discorso si rotolava a terra dalle risate…

 
2 commenti

Pubblicato da su 09/02/2010 in Old & Gold