RSS

Archivio mensile:maggio 2015

Dialogo Minimo Telefonico 2 La Vendetta

alessandra-mussolini-cover-telefono-3-770x563
Arriva una richiesta di preventivo da parte del nostro sito , la preparo in poco tempo visto la richiesta ravvicinata, e la spedisco via mail alla cliente, ma la mail mi torna indietro come “indirizzo non esistente”…e tra le varie cose non aveva segnalato il suo numero telefonico, la accantono un attimo per poi vedere se facendo una ricerca potevo trovare la cliente in qualche modo. 20 minuti dopo squilla il telefono…

-“salve io sono la Debborahh Cellospanato, le ho mandato una mail una mezz’oretta fa e non ho ancora avuto risposta ”
-” Sig.na Cellospanato buonasera io sono Luca, ho visto la mail e veramente le ho anche risposto ma mi è tornata indietro come “indirizzo non esistente”
– ” NON è POSSIBILE AVETE SBAGLIATO VOI A FARE IL COPIA E INCOLLA DEL MIO INDIRIZZO”
– “mi scusi ma non facciamo il copia e incolla il messaggio ci è stato mandato direttamente dal nostro sito…forse si è sbagliata ad immettere i dati della mail?”
– ” CHE COSA MA LE PARE CHE IO POSSA FARE UN ERRORE DEL GENERE”
-” …guardi le dico la mail che ha scritto in calce al messaggio”
e gliela leggo…
” Oh….Cazzo non ci ho messo l’acca….”
NO COMMENT

 
10 commenti

Pubblicato da su 05/19/2015 in Uncategorized

 

Storie di recensioni ed un paio di coglioni…..

Storie di recensioni ed un paio di coglioni…..

dimenticato_coglione

Ci sono delle cose che sfuggono al mio comprendonio, ad esempio il motivo per cui la maggior parte degli ospiti coreani dormono tra coperta e copriletto sfuggendo le lenzuola come se fossero contaminate, e considerando che vengono cambiate un giorno si e l’altro pure non lo capisco, sarebbe vero il contrario, altro vizio che hanno è quello di fare la doccia con le porte aperte sia del bagno che della cabina doccia vera e propria , e vi assicuro che quasi mai è un bello spettacolo e per di più ci allagano la Guesthouse, l’ultima volta è successa un paio di settimane fa, fortunatamente mi ha avvertito immediatamente la ragazza che si occupa delle pulizie per cui siamo riusciti ad arginare la piena improvvisa usando ben due sacchi di biancheria usata, non oso pensare a che sarebbe successo se non c’era nessuno in quel momento. Meno male che è stato con noi solo una notte, e naturalmente ci ha recensito con un 6.5/10, altra cosa che ho notato e che sfugge alla mia comprensione è il fatto che la maggior parte di recensioni negative o a malapena sufficienti arrivano da parte di persone che si fermano solo una notte.
Altra cosa che mi rende le pupille a forma di punto interrogativo é la maniera quasi maniacale in cui alcune popolazioni di lingua ispanica e/o portoghese tengano alla loro sfilza di nomi & cognomi ma roba che ti rifanno la prenotazione sei o sette volte fino a che non ci entrano tutti …con uno di questi abbiamo sfiorato il ridicolo. Piccola premessa la Guesthouse è stata chiusa per diverso tempo ed è stata completamente rinnovata, tutte le stanze sono state cambiate con arredamenti e mobili nuovi dai pavimenti ai soffitti , se da una parte ha perso la sua caratteristica aria anni 60 dall’altra è tutto nuovo di zecca, e da quando abbiamo riaperto in meno di un paio di mesi sono arrivate la bellezza di 57 nuove recensioni distribuite sui vari portali, la parte del leone naturalmente l’ha fatta il Portale Più Famoso Nel Mondo, seguita da Trippavvisto, Il Portale con Pesanti problemi di Privacy e dal Portale Che Ha Raccattato Quel Che Rimane, 52 recensioni vanno dall’ottimo al perfetto, (8/10), 3 sono sufficienti(6/7), una da 5,ed una da 1 assolutamente pesante e pessima.

Il Sig. Miguelito Castillo Renee Barebossa Experdito De Manassa Castro Parejano è il protagonista della recensione da 1, ossia il Primo Coglione.
Il madamodorè in questione ha scritto delle cose molto pesanti che quando le ho lette sono letteralmente zompato dalla sedia, ha affermato che il nostro «hotel» non si trova a due passi dal centro ma nel misterioso e malfamato nonché pericolosissimo quartiere di Porta San Maurizio di Roma , che naturalmente non esiste, allora per la cronaca noi siamo a San Giovanni di fronte alla basilica omonima, in poche parole di fronte a dove fanno il concertone del 1° maggio che praticamente i nostri clienti si sono visti dalle finestre e siamo a 10 minuti dal Colosseo.
Tra le varie amenità del delirante Miguelito Castillo Renee Barebossa Experdito De Manassa Castro Parejano c’è la famosa frase di «Ostello che si crede un Hotel»..ora il povero folle non solo come scoprirete non sa leggere ma ha dei gravi problemi di relazione col mondo esterno.
E’ vero noi non siamo un Hotel ma una Guesthouse, un Bed & Breakfast senza la Breakfast, e su tutti i portali dove compariamo diciamo semplicemente le cose come stanno. Non avendo fatto io il check-in al povero idiota ho chiesto ai proprietari che cosa fosse successo visto che il tipo era rimasto meno di 12 ore.
Il Sig. Miguelito Castillo Renee Barebossa Experdito De Manassa Castro Parejano ha fatto una prenotazione a cavolo guardando solo il prezzo della stanza e non si era reso conto che aveva preso una stanza senza bagno, in origine la prenotazione era per tre giorni, pasqua, pasquetta e martedì con il check-out di mercoledì, non appena all’arrivo al check-in hanno fatto il riepilogo della prenotazione il signore ha dato in incandescenze accusandoci di avergli cambiato la prenotazione a tradimento ed alle sue spalle, e inutile dirlo quando gli hanno chiesto la copia della sua prenotazione lui ha ammesso di non averla mai letta, MA CHE LUI UN ERRORE DEL GENERE NON AVREBBE MAI POTUTO FARLO, manco a dire che potevamo spostarlo di camera visto che eravamo pieni, quindi Il Sig. Miguelito Castillo Renee Barebossa Experdito De Manassa Castro Parejano voleva annullare la prenotazione…all’arrivo. Cosa che nessun portale prevede, anche perché Il Sig. Miguelito Castillo Renee Barebossa Experdito De Manassa Castro Parejano non voleva assolutamente pagare la penale in caso di cancellazione, i proprietari gli sono venuti incontro e non con uno schiacciasassi come volevano ma gli hanno modificato la prenotazione ad una sola notte ed il giorno di pasquetta Il Sig. Miguelito Castillo Renee Barebossa Experdito De Manassa Castro Parejano aveva preso il volo , naturalmente non senza vendicarsi con una recensione pesante e cattiva il cui titolo era naturalmente NON HO TROVATO IL BAGNO IN CAMERA.

coglione-del-mese
Dello stesso tema è la recensione del 2°coglione, che in questo caso è di sesso più o meno femminile, ci ha dato 5 sul Portale Più Famoso Nel Mondo ed ha giustificato la sua recensione con le seguenti dichiarazioni, “ho prenotato una camera super-economy ed ho avuto la brutta sorpresa di non trovare il bagno in camera” ….ora un filo di volgarità me lo permettete ? …grazie al cazzo le super-economy sono sempre senza bagno…”per il prezzo pagato me ne andavo al Grand Hotel” perché giustamente al Grand Hotel ti danno la camera a 35€ a notte….il dulcis in fundo: “ Il personale è sgradevolmente gentile tanto da risultare invadente…” e qui ve la spiego io visto che il check-in della Povera Idiota l’ho fatto io ed il suo ragazzo, i due sono arrivati alla Guesthouse in realtà per lavoro visto che sono musicisti , lei suona il flauto e lui la tromba…durante il check-in lei si è sdraiata sui mobiletti dell’atrio ed ha tirato fuori il cellulare e tra telefonate a voce altissima e giochini non ha ascoltato una singola parola del check-in , il ragazzo infatti si è scusato per il comportamento idiota e maleducato della tipa e mi ha semplicemente detto che le avrebbe ripetuto poi le cose più importanti e mi ha chiesto se potevo fargli un favore , mi ha dato l’indirizzo del posto dove dovevano suonare quella sera e mi ha chiesto come si raggiungeva, ed io molto semplicemente gli ho stampato la mappa con le indicazioni, come ultima raccomandazione ho consigliato ad entrambi di portarsi dietro le chiavi quando usavano il bagno , il posto è ventoso e se si lascia la porta della camera aperta è facile che si chiuda alle spalle e se si usano entrambi i bagni in comune e non si portano le chiavi appresso si rischia di rimanere bloccati nel corridoio.
Dopo 10 minuti lui esce dalla camera per andare in bagno e lei cinque minuti dopo…naturalmente lei non si porta le chiavi, esce dal bagno e arriva di fronte la camera e comincia a bussare ….io mi stavo trattenendo dal ridere…quando comincia a bussare come una forsennata le faccio notare che il compagno e nell’altro bagno e lei naturalmente replica “ Ed io come cazzo rientro in camera…???” prendo il passepartout e le apro la porta della camera ripetendo la lezione ma tanto era come parlare al muro visto che una volta aperta la camera ha ripreso immediatamente il telefonino in mano. La signorina tra le varie cose si è lamentata del Wi-Fi che secondo lei non solo non funzionava ( e da come ha usato il telefonino non si sarebbe mai detto) ma ha detto che le ha riempito il cellulare di virus, ora avendo Linux il problema virus qui non esiste, quindi il virus probabilmente lo aveva già lei ma non nel telefonino….ed il bello è che la Madamadorè si è lamentata del posto definendolo vecchio e stantio a due settimane della riapertura..dove tutto era assolutamente immacolato!!!!

 
8 commenti

Pubblicato da su 05/13/2015 in Clienti Fetenti, Tourist Editions

 

Attimi di Bionditudine

Attimi di Bionditudine

IMG-20150417-00082

#BiondeIrlandesi
Ok ammetto che con loro ho fatto il mio primo vero Check-in Comico, alla fine del quale infatti eravamo tutti e tre sul pavimento in cerca di aria dopo una pericolosa apnea da risata, Ironiche & Autoironiche da matti sembravano veramente uscite da un cartone animato, cugine di 20 & 23 anni irlandesi e biondissime, ad una delle due hanno appioppato un pesante nome da uomo ed infatti usa un simpatico diminutivo neutro, le risate cominciano quasi subito quando al controllo mi accorgo che il cognome di una delle due l’ho scritto parecchie volte nell’ ultima settimana, ed infatti lei mi conferma che le 16 persone arrivate dall’Irlanda nell’ultimo periodo in effetti sono tutte imparentate , hanno mandato due cugini in avanscoperta e quando hanno scoperto che effettivamente si stava bene sono arrivati tutti gli altri, la più grande ad un certo punto mi chiede dove possono affittare delle biciclette ed io con nonchalance rispondo chiedendo se hanno tendenze suicide entrambe capiscono e scoppiano a ridere, la più piccola mi chiede se guidano così tanto male qui a Roma ed io non posso fare altro che affermare il concetto. Mentre spiego dove possono mangiare una delle due mi chiede come sono i ristoranti intorno a Piazza Navona ed io rispondo che non sono male ma di solito sono abbastanza cari, e lei mi risponde «Perfetto , un mezzo parente ci ha invitate e paga lui quindi va benissimo»….non posso fare altro che annuire, arriviamo alla spiegazione delle chiavi , la piccola è allo stremo e si vede , ad un certo punto mi interrompe….
«Vai troppo veloce, ricorda che io sono Bionda ed Irlandese…..»
« Ok guarda che se ci sono problemi c’è il cartello con le spiegazioni dietro la porta…» e lo indico
«Caratteri grandi?» chiede lei
«Si caratteri grandi» rispondo io e la cugina si rifugia in bagno a ridere stile iena.
Il giorno dopo sono sul balcone a fumare ed una delle due si da una soffiata di naso che definirla epocale è dire poco,
« ..hei attenta al cervello che ti cola via se continui così»
la risposta della cugina ?
«…cervello? quale Cervello?»

E così per tutti giorni in cui sono state da noi anche se il massimo lo hanno raggiunto il giorno prima della partenza, hanno messo sulla maniglia il cartello «do not disturb» , solo che hanno chiuso la porta con una leggera violenza che il cartello è rimasto incastrato nella serratura rendendo quasi impossibile la sua ri-apertura.

#BiondeMilanesi

Sono state TERRIBBBBILI, sono arrivate alla stazione Termini alle 9 di mattina , allo stesso orario in cui un paio di ospiti giapponesi sono atterrati all’aeroporto di Fiumicino, solo che i giapponesi alle 10.30 erano da noi a fare il check in e le milanesi hanno chiamato alle 11.00 che si erano perse dalle parti del Colosseo.
Ora noi siamo di fronte alla basilica di San Giovanni, praticamente dove fanno il concertone del primo maggio, quindi dalla stazione Termini ci vogliono 5 minuti di metro e 20 a piedi.
Le due tipe hanno tranquillamente ignorato la mail con la mappa e le indicazioni su come arrivare da noi e si sono affidate al telefonino….finendo al Colosseo.
Alle 11.30 finalmente arrivano e il check-in è durato fino alle 13.00….ho dovuto ripetere tutto almeno due volte fino a che entrambe annuivano con la testa….
il pomeriggio la più grande (19/24 anni) mi ferma e mi chiede candidamente
« …senti ho visto un autobus qui di fuori che porta a Rho, sai se passa per Milano , e se va bene il biglietto normale da 1.50 euro? no perchè se va bene almeno risparmio e mi evito di prendere il treno per il ritorno….????»
«…hem no guarda quello va a via Rho ma qui a Roma…»
«….cazzo mi ritocca prendere il treno allora….»

#BiondaNapoletana+prole Shatushata

Qui abbiamo cominciato veramente male, 24 ore prima dell’arrivo si rende conto che ha sbagliato a fare la prenotazione e chiama…
«…io devo cambiare la prenotazione che ho fatto tre mesi fa…»
« Magari se mi dice nome e cognome , portale della prenotazione e qualche altro dato magari le posso dare anche una mano….»…e me lo dice…
«mi scusi ma vedo che siete in arrivo per domani …qual’è il problema?»
« quando ho fatto la prenotazione per risparmiare ho preso la tripla che costava di meno, sa vengo con i miei due bimbi (28 e 30 anni), e mi sono accorta solo ora che non ho il bagno in camera quindi ho mi trovate una camera con il bagno o cancello….»
«allora per domani noi siamo pieni e non posso cambiarle la camera….»
«a no allora cancello……»
« Non ci sono problemi , solo che le ricordo che se cancella a 24 ore dall’arrivo la penale da pagare è per l’intera prenotazione (una notte)…»
«NON È VERO IO HO LA CANCELLAZIONE GRATUITA……»
«Si ma se la cancellazione gratuita era ad una settimana dall’arrivo, nessun portale ammette la cancellazione a 24 ore dall’arrivo senza pagare la penale….»
« ma dovecazzo sta scritta sta robba???»
«…sulla copia della sua prenotazione , l’ha letta ?»
«no….me tocca addavenì lo stesso allora…»
« se ha intenzione di venire può dirmi l’orario di arrivo?»
«Io arrivo collllo pullmanne ….il primo che passa lo prendo…..»
« Se è così le lascio il mio numero allora se arriva dopo le 13.30 la reception e chiusa e quando arriva mi manda un messaggio o mi chiama ed io arrivo ad aprirle….»
«ma non è aperto 24 su 24?….e dove sta ascritta tutta sta robba?»
«……sempre sulla prenotazione…..la stessa che non ha letto….»
Il giorno dopo si presentano in orario, lei bionda platino apparentemente sessantenne…e con orrore scopro che ne ha solo quarantacinque di anni, due figli un maschio con la faccia tragica ed una figlia trentenne pesantemente sovrappeso e shatushata ….rosa e blu, non mi da neanche il tempo di dire buongiorno che esclama…
« non è che nel frattempo è schiattato qualcuno ed ha lasciato libera la camera col bagno?»
….no signora no…rimasti fortunatamente solo 24 ore la shatushata ha dormito nel lettino singolo mentre la madre ed il figlio hanno dormito sul matrimoniale.
Per poter richiudere il letto singolo ci siamo messi in due visto che si era piegata anche la rete.