RSS

Corea + Cina l’Apocalisse è vicina…

Corea +Cina l’Apocalisse è vicina

Non c’è niente da fare quando le cose cominciano male non possono finire altro che peggio, questa è la storia di una coppia formata da una cinese di nome Dominque Strastronzengh e il compagno coreano Harlaon Nhdoway, nel momento il cui fanno una prenotazione il software del Portale Più Famoso Del Mondo smette improvvisamente di funzionare e per non rischiare di fare un overbooking siamo costretti a cambiare ai due la tipologia della camera, avevano richiesto la camera con il bagno condiviso ed essendo in realtà non disponibile decidiamo di spostarli in una camera con il bagno privato interno proprio per evitare il famoso overbooking.
Ora l’unica cosa era contattarli , visto che mancavano 20 giorni all’arrivo , e qui cominciano le noie, le mail non vengono lette ed il numero di telefono che hanno fornito non esiste. Non ci si riesce manco tramite il Portale Più Famoso Del Mondo anche a loro non rispondo ne via mail ne via telefonica.
Finalmente arriva il giorno del loro arrivo, come ultima risorsa per non fare un turno di attesa di 12/14 ore faccio la prova della carta di credito e purtroppo risulta valida, probabilmente allertati dalla banca i due si fanno vivi usando un numero completamente diverso da quello della prenotazione , danno come arrivo le 17.00 da noi , altra presa per il culo perché naturalmente si presentano dopo le 20.00, due ventenni idioti, lei ha i capelli platino e non parla una parola diversa dal cinese, lui parlicchia l’inglese e il check in è del tipo che rispondono yes a tutto ma naturalmente non hanno capito un cazzo, gli faccio presente che gli abbiamo dato una camera che costa di più e giustamente loro non dicono manco grazie.
Il giorno dopo escono alle nove, li saluto e non rispondono , lei ci pensa un attimo e mi esorta
“clinaurumm” e se ne vanno.
Entro in camera subito dopo (e meno male ) per fare le pulizie….e mi scappano le lacrime.
IMG-20150821-00153

Le mutande appese al lampadario…

IMG-20150821-00152

Il sangue nel piatto doccia e il telefono della doccia aperto a filo e sul pavimento , l’acqua stava arrivando alla porta

IMG-20150821-00151

IMG-20150821-00150

IMG-20150821-00149

Mi sono limitato a pulire la doccia, rimettere a posto il telefono della doccia chiudendo l’acqua e a mettere per terra le cose che stavano sul letto e rifarlo.
STOP

 
16 commenti

Pubblicato da su 08/29/2015 in Clienti Fetenti, Tourist Editions

 

Dialogo Minimo Telefonico 3 il Ritorno

Bush-Phone-ear-finger-copy

Ammetto che ultimamente non passa giornata che non c’è ne sia uno/a degno di nota…la telefonata arriva alle 16.00 in punto

– Buongiorno sono Luca

– Salve sono Epaminondo, io volevo prenotare una camera, almeno per una settimana

– Guardi che telefonicamente non sarebbe possibile ….dovrebbe farlo tramite portale…tipo il più Famoso Del Mondo o Quello Che Ha Raccatato il Rimanente…

– eeeeeeeeee purtroppo con il primo dopo una decina di prenotazioni non rispettate mi hanno chiuso l’account…..

– AH ma pensa un pò….

– con quell’altro invece ho avuto dei problemi con la carta di credito…..visto che non la carico quasi mai ci sono stati problemi con le cancellazioni

– Ah…..magari se prova con il Portale Che Grossi Problemi con la Privacy

– E CHE SO MATTO , quelli i soldi li vogliono subito……….allora me la dai lo stesso la stanza per una settimana telefonicamente……………….

– tu tu tu tu tu tu tu tu tu ma guarda un po’ è caduta la linea…..

 

La Perla Del Venerdì

do-not-disturb-i-m-already-disturbed

Qesta è fantastica merita un piccolo post tutto per lei  …

“coppia di olandesi particolarmente rincoglionita, il primo giorno sono usciti il pomeriggio tardi barcollando a mo’ di zombi credo almeno per colpa del caldo , il giorno dopo verso le 11.30 busso alla porta chiedendo se vogliono le pulizie , aspetto un minuto ….nessuna risposta ….entro e li trovo ancora a letto lui esclama

” ma non ha visto il cartello do not disturb alla maniglia?”

faccio notare che fuori non c’è nessun cartello e facendo capolino sulla porta lo vedo dondolare all’interno…..

-“lo avete appeso alla PARTE INTERNA della porta …da fuori non si vede”

del tipo che a me la vista a raggi x stle Supermen non è ancora arrivata.

 

 
6 commenti

Pubblicato da su 07/26/2015 in Uncategorized

 

E’ qui la Fefta

E’ qui la Fefta

jovanotti-fegreto

Questa settimana qui a roma oltre al caldo infernale abbiamo un’altra tragedia da mettere in conto , il concerto di quel simpatico pirla di Jovanotti, abbiamo gia un ospite che viene per quel motivo ed abbiamo anche rischiato di averne una seconda, il seguente dialogo che per comodità riporterò per intero è avvenuto in una ventina di telefonate che sono adate avanti dalle 18 fino alle 20.30 al ritmo di una massimo due domande a telefonate…
«XXXXXXXXX XXXXX Buonasera sono Luca»
«macchecellavetenacameralibbera peeeeeee lll 11«
«si c’è ancora una camera libera»
«maiocio un cofanetto spilorcio vabbè uguale»
« si deve solo fare prima la prenotazione»
«ma perchè voi non la fate al posto mio il suo collega mi haddetto accussi»
«si ma lei ha il cofanetto con i dati sottomano ?»
«no cellla el mi regazzo a casa sua»
« se è così fa prima lei a fare la prenotazione dal sito spilorcio»
« ma voi state di fronte addove fanno il concerto di Jovanotti vero?»
«Allo stadio olimpico?…no noi siamo dall’altra parte di Roma a San Giovanni»
«…ma non sta li di fronte? sul libretto ci sta scritto che siete di fronte…»
«si ma a San giovanni dove fanno il concerto del primo maggio…..»
« ah…e quanto ci si mette per arrivare al concerto di Jovanotti da dove state voi»
a quel punto io stavo con le orecchie che fumavano…..
« non lo so dipende dal traffico credo dalle due alle quattro ore»
«ah..mah il libretto tiene scritto che avete il parcheggio privato aggratise»
«mi scusi io non so che libretto state leggendo ma non è quello del Cofanetto Spilorcio li ci sono scritte tutte le nostre caratteristiche e non sono quelle che mi sta chiedendo lei….»
«ah ma voi non siete la XXXXXXXXXX MARIO …..no siamo la XXXXXXXXX XXXXX come le ho detto all’inizio della telefonata»
«Ahhhhhhhhh ma allora voi siete quelli di fronte…..
«GUARDI HANNO APPENA PRENOTATO LA CAMERA CHE LE INTERESSAVA”
e cadde la linea….

 
15 commenti

Pubblicato da su 07/09/2015 in Tourist Editions

 

Lo «standard» del Day User(almeno da me )

sb10064861z-001

Il Day User in poche parole è quel tipo di ospite che arriva, viene svariate volte e poi se ne va prima del tempo, in poche parole uno che usa il bed e breakfast come un albergo a ore.
Fortunatamente ne ho visti pochi ma quelli che ho visto fino ad ora mi sono bastati vita natural durante. La maggior parte dei Day User hanno delle caratteristiche in comune, una delle quali è sintomo e riconoscimento del Day User, alcuni di voi hanno sicuramente pensato al classico Mignottone di Accompagnamento ma non è nel mio caso quello che «setta» lo standard, da me tutti ma proprio tutti i Day User che ho visto hanno sempre fatto il check-in con lo zaino/borsa/borsello/bagaglio tenuto rigorosamente sul davanti dei pantaloni per nascondere l’evidente ed imbarazzante «rigoglioso risveglio di primavera».
Le prenotazioni del Day User arrivano quasi sempre durante la notte, tra mezzanotte e le due, quasi sempre sono per il giorno stesso della prenotazione, e tutte ma tutte le volte si presenta in anticipo sull’orario del check-in e pretende sempre di entrare immediatamente in camera….anche se è ancora occupata dall’ospite precedente.
Una volta un Day User si è presentato alle otto del mattino e quando ha capito che prima delle dieci e trenta non sarebbe potuto entrare in camera ha avuto una crisi di nervi.
I Day User sono quasi sempre sposati ma non tra di loro, e lasciano la camera nel primo pomeriggio per «improvvisi impegni urgenti», nell’ultimo caso sono arrivati alle nove di mattina , si sono infilati in camera dopo un chek-in stringato al massimo e sono usciti alle cinque del pomeriggio, lui con in classico sorriso da un orecchio all’altro e lei che camminava a malapena con un paio di occhiaie che arrivavano alle ginocchia, hanno fatto tanto di quel casino che quando la signora della camera due è uscita dalla stanza con le pupille a forma di punto interrogativo ho dovuto spiegare che era una coppia in viaggio di nozze!!!

il caso più divertente è stato del Wannabe Day User, che nonstante abbia fatto la prenotazione da noi non è mai arrivato, questa persona molto probabilmente è stata cresciuta a Pane & Volpe come si dice dalle mie parti.
Fa la prenotazione all’una e trenta di notte, specifica nella prenotazione che vuole il letto matrimoniale, e lo chiameremo il sig.Boccasana, il problema è che per la prenotazione ha usato la carta di credito intestata alla moglie e la mail della ditta per cui lavora…anche questa intestata la moglie, la Signora Boccasana. La quale giustamente alle nove di mattina chiama per chiedere se c’è stato uno sbaglio, io le confermo la prenotazione della camera matrimoniale per lei e il sig.Boccasana.
La signora mi spiega che il marito è in viaggio con la segretaria per affari, per cui ci deve essere stato uno sbaglio e la prenotazione doveva essere di due camere singole.
Mentre mi dice il tutto la povera signora Boccasana sta leggendo la copia della sua prenotazione e quando arriva alla Richiesta Specifica del letto matrimoniale capisce come stanno le cose…il risultato è stato che la prenotazione naturalmente è stata cancellata e molto probabilmente le palle del Sig.Boccasana fanno bella mostra sul comodino della camera da letto della signora.

 
5 commenti

Pubblicato da su 06/25/2015 in Tourist Editions, Uncategorized

 

Le cronache dal CIM & Un Cuore Satellite

Ebbene si Le cronache dal CIM anche se solo come citazione sono finite in un libro , si tratta di Pierpaolo Mandetta ed il suo delizioso Un Cuore Satellite , di cui vi parlerò presto…. ❤

10689763_737331443044290_4095399772204290959_n

 
1 Commento

Pubblicato da su 06/24/2015 in Off-topic(a)

 

Barriere Linguistiche & Barriere Neuronali

Barriere Linguistiche & Barriere Neuronali

depositphotos_4688078-No-brain---no-pain

La nostra è una piccola realtà fatta di poche stanze e parecchi stronzi ultimamente, purtroppo ultimamente c’è anche stato il caso limite, ero indeciso se pubblicarlo o no, ma poi visto che è stata così tanto stronza ho deciso per il si. Il nostro normale orario di reception va dalle 09 alle 14 circa, e di solito si avvisano i clienti che se arriva al di fuori di tale orario devono avvisare. Naturalmente capita chi fa finta di niente e ti costringe a fare un turno di 11 ore, io sarei del parere di «non me lo hai detto quindi aspetti fuori», purtroppo i proprietari non sono del mio stesso parere, quindi spesso e malvolentieri toccano dei turni dalle 9 alle 20 e poi tocca ai proprietari dalle 20 fino a volte le 2 o le 4 di notte.
La Signorina Anna Milagros DeLaVega in Zorro DeCordoba non ha mai risposto alle nostre mail , neanche a quelle inviate tramite il Portale Più Famoso Del Mondo, per non parlare del telefono che era quasi sempre staccato , l’unica volta che ha risposto quando ha capito chi stava parlando ha riattaccato.
Sta di fatto che sono rimasto ad aspettarla al desk dalle 09 alle 20, dopo è arrivato uno dei proprietari che la aspettata fino alle 23.30 ora in cui si è presentata, naturalmente ha fatto la gnorri perchè parlando solo lo spagnolo naturalmente non «ha capito» il discorso dell’orario di arrivo, peccato che fosse scritto anche sulla sua copia della prenotazione, vabbe comunque quando comincia a rompere sul fatto dell’uso del pc il proprietario la manda in camera con un laconico «domattina», cioè quando tocca a me.

La signorina Anna Milagros DeLaVega in Zorro DeCordoba la mattina alle 9.00 si pianta di fronte al desk con dei fogli e a colpi di Google Translate si avvia la conversazione, allora deve fare il check-in online dell’aereo, le metto a disposizione il pc ma vedo che dopo 30 minuti non ha ancora risolto nulla e la vedo sempre più nervosa , cerco di darle una mano e mi molla un foglio chiedendomi «Dove cazzo parte questo cazzo di aereo per Firenze»….do un occhiata al foglio e vedo che si tratta di un biglietto per il treno di Italo…
Le faccio capire che non si tratta di un aereo ma di un treno….quando finalmente capisce che si tratta di un treno gli insulti si sprecano, e soprattutto quando gli chiedo chi ha fatto la prenotazione lei risponde con un laconico «io»
e mi gira il monitor del pc verso di me….in quel momento vedo che la sua casella mail è aperta e mi prende un colpo quando vedo che tutte, ma proprio tutte le mail che le abbiamo mandato sia noi che da parte del Portale Più Famoso Del Mondo sono state tutte lette….capite non credo ma lette sì…compresa quella mandata in spagnolo dal Portale con la dicitura «URGENTE»…mi prende male.
Quando mi chiede un ristorante in zona sorrido ed inutile dire che l’ho mandata dal Salmonellotico vicino alla struttura. Poi mi chiede a che ora le conviene arrivare a tiburtina per prendere il treno le dico laconicamente che le conviene partire con la prima metro mattutina alle 5.30, sai potresti trovare fila al desk di Italo è meglio che vai prima così almeno per le 12 sei pronta a partire!!!!

 
3 commenti

Pubblicato da su 06/08/2015 in Clienti Fetenti, Tourist Editions